Crea sito

Risotto alla marinara con vongole seppie e granchio di scoglio

Buongiorno!  oggi vi lascio un risotto di mare da leccarsi i baffi! Risotto alla marinara con vongole seppie e granchio di scoglio, cicale e pomodorini!ovviamente tutto del mare nostro ehehe!

Semplicissimo da realizzare ma per essere saporito ci vuole il pesce fresco, e quando è fresco non c’è bisogno di aggiungere vino bianco per sfumare, è perfetto senza.

Pesce fresco e qualche pomodorino ed è fatta!

Non ho dosi perchè è fatto ad occhio vi lascio gli ingredienti e procedimento, ovviamente è un piatto senza glutine.

Per la ricetta consiglio pomodori di collina Mutti

olio extravergine  di oliva Dante

Vi ricordo che se volete continuare a seguirmi scaricate ClubSociety sostituisce googlefriends

Con questa ricetta partecipo al contest di Dolci armonie


Risotto alla marinara con vongole seppie e granchio di scoglio

Ti può interessare:

Ricetta: Risotto alla marinara con vongole seppie e granchio di scoglio

Ingredienti

  • riso per risotti
  • seppioline solo i tentacoli
  • vongole
  • granchio di scoglio
  • cicale
  • un cucchiaio di pomodorini
  • olio
  • aglio
  • prezzemolo

Procedimento

  1. Pulire il pesce e tagliarlo in pezzi piccoli.
  2. In una padella ampia rosolare uno spicchio di aglio in camicia con qualche pomodorino e versare tutto il pesce.
  3. Le chele devono essere schiacciate e le cicale tagliate a pezzetti per insaporire.
  4. Cuocere per bene.
  5. A parte tostare leggermente il riso e cuocerlo aggiungendo di volta in volta un po’ di acqua bollente.
  6. A cottura ultimata condire con il pesce e una spolverata di prezzemolo.
  7. Bon appétit..

Preparation time: 30 minute(s)

Cooking time: 20 minute(s)

Diet tags: Low calorie, Reduced fat, Reduced carbohydrate, Gluten free

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

17 Risposte a “Risotto alla marinara con vongole seppie e granchio di scoglio”

  1. Ciaoooo!!! Finalmente un piatto di pesce senza vino!!! Io sono completamente astemia!! Per me è sempre un problema!! Poi hai ragione, se è fresco, il gusto è unico!!!!
    Bacioni e felice serata!!!!!

  2. Ciao cara purtroppo devo informarti che le regole del contest prevedono una sola ricetta per una delle stagioni che preferite. Mi dispiace tanto perche’ come l’ altra anche questa ricetta e’ meravigliosa. Mi spiace tanto!!!

  3. Che bontà! Mi piacerebbe cucinare questo piatto.
    Una sola curiosità. Come va preparato il granchio di scoglio?
    La polpa si estrae dopo averlo lessato oppure dal crostaceo fresco?
    Spero di non essere troppo in ritardo…..
    Grazie.

    1. ciao Fabio, non si estrae la polpa, se ti riesce, è meglio, spacca i granchi, incidili con una forbice, sotto la pancia oppure li tagli a metà in modo che cuocendo la polpa fuorisce.. 🙂 lo stesso vale per cicale, scampi, gamberi, è il modo migliore per cuocerli in un risotto e ottenere tla polpa, clasciane qualcuno intero.. scusami il tuo commento era finito negli spam l’ho appena visto, ciaoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.