Polpette di salmone e zucchine veloci

Polpette di salmone e zucchine veloci e facili, ricetta sfiziosa ottima a cena o a pranzo, idea antipasto per feste e buffet, piatto facile e saporito per un menu di pesce.

Polpette di salmone e zucchine veloci

Semplicissime e golose queste polpette di salmone e zucchine, ci vuole poco a prepararle e sono perfette per la cena ma anche come antipasto, un’idea gustosa per il vostro menu di ferragosto..

La ricetta delle POLPETTE DI SALMONE E ZUCCHINE è perfetta se cercate un secondo di pesce per stasera da fare in poco tempo e che piaccia anche ai bambini, sono deliziose.

Sono piaciute moltissimo anche alla piccola di casa che non mangia le zucchine, una bella conquista, ho trovato qualcosa di diverso da mettere a tavola.

Per la ricetta ho usato del salmone surgelato ma va bene anche quello affumicato in minore quantità ovviamente, perché risulta molto più salato non solo di gusto ma anche di prezzo.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le polpette di salmone e zucchine!

Polpette di salmone e zucchine veloci Polpette di salmone e zucchine veloci

Polpette di salmone e zucchine veloci

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 1 zucchina
  • 100 g di patate
  • 100 g di salmone fresco oppure surgelato
  • pane grattugiato
  • un uovo

Procedimento:

  1. Lessate quindi le patate finché la forchetta non affonda nella patata, fate raffreddare e sbucciate.
  2. Io ho utilizzato salmone surgelato, fatto scongelare e utilizzato per le polpette, perfetto il pesce fresco ma va prima spinato con attenzione.
  3. In alternativa potete utilizzare il salmone affumicato, una confezione piccola da 25 g andrà bene.
  4. Versate poi le patate in una ciotola, aggiungete il salmone, la zucchina grattugiata con una grattugia a fori larghi, sale a piacere e schiacciate tutto con la forchetta.
  5. Se serve aggiungete l’uovo o un tuorlo soltanto, l’importante è che l’impasto non sia troppo molle.
  6. Ad ogni modo aggiungete un po’ di farina se serve, io non l’ho utilizzata.
  7. Formate quindi le polpette, rotolatele nel pane grattugiato e friggetele oppure oliatele e cuocetele al forno a 180° per una quindicina di minuti.
  8. Il tempo della doratura.
  9. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Precedente Pan brioche alla panna montata Successivo Pastiera fredda dolce veloce senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.