Pizza di sarde ricetta antica di zi Rosa 100 anni

Pizza di sarde ricetta antica di zi Rosa 100 anni, ricetta facile gaetana, molto saporita, focaccia ripiena per menu senza carne.

Pizza di sarde ricetta antica di zi Rosa 100 anni

Oggi vi propongo la pizza di sarde, una sorta di focaccia farcite con il pesce, cipolle e pomodorini, un piatto delizioso perfetto a cena oppure come antipasto in un menu senza carne o nel periodo di quaresima.

La ricetta della pizza di sarde è di zi Rosa, mia parente acquisita che ieri ha potuto festeggiare 100 anni, durante la festa ha parlato dei piatti che prepara più spesso tra cui appunto questa pizza particolare.

La dolcissima zi Rosa ha 100 anni e un giorno eh portati divinamente, arzilla come una ragazzina, originaria di Gaeta, è stata una crocerossina negli ospedali da campo durante la seconda guerra mondiale.

Ha perso l’utilizzo di un occhio a causa dello scoppio di una granata, ha mani d’oro come fisioterapista, la conoscono tutti qui da noi, ahimè tante volte ha curato anche me.

Questa torta salata dunque è una sua ricetta che da noi non viene fatta e le sarde si usano poco, quindi mi ha incuriosita, appropriata della ricetta, l’ho subito rifatta e la dedico a lei.

Provate perchè è ottima.

Seguitemi in cucina oggi c’è la pizza di sarde di zi Rosa.

Pizza di sarde ricetta antica di zi Rosa 100 anni vickyart arte in cucina
Pizza di sarde ricetta antica di zi Rosa 100 anni, ottimo antipasto o piatto per cena

Pizza di sarde ricetta antica di zi Rosa 100 anni

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 250 g di farina, quella che usate di solito
  • 125 ml circa di acqua
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 6-7 g di lievito di birra
  • Per farcire:
  • 1/2 kg circa di sarde o alici molto grandi
  • 2 cipollotti
  • una decina di pomodorini

Procedimento:

  1. Sciogliere il lievito nell’acqua, unite la farina e il sale, lavorate l’impasto, deve essere sodo, non appiccicoso, fate una palla e mettete a lievitare fino al raddoppio.
  2. Nel frattempo, pulite le sarde, eliminate la testa e le interiora, spinatele.
  3. A lievitazione dividete l’impasto in due parti, una più grande per la base, l’altra più piccola per coprire.
  4. Stendete e sistemate la sfoglia nella tortiera, aggiungete il cipollotto tagliato fettine sottili e i pomodorini a pezzetti piccoli, spolverate di peperoncino e sale.
  5. Richiudete con l’altra metà della sfoglia, lasciate riposare 20 minuti.
  6. Accendete il forno a 180° portatelo a temperatura ed infornate per circa 20-25 minuti.
  7. Bon appétit

Precedente Tortine ricotta e amarene ricetta veloce Successivo Pasticcini di frolla ripieni veloci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.