Crea sito

Pizza con bordo ripieno morbida di salame e ricotta

Pizza con bordo ripieno morbida e facile da preparare, con poco lievito, a lievitazione lenta, soffice e gustosa, con salame e ricotta

Pizza con bordo ripieno morbida di salame e ricotta

Una buonissima pizza con il bordo ripieno è stata perfetta come spuntino per la merenda, è finita subito, manco a dirlo, ne ho fatta solo una così tanto per provare una pizza farcita, peccato, la rifarò e questa volta triplico la dose.

La ricetta della pizza con bordo ripieno è ottima per cambiare, è a lievitazione lenta, ovviamente se volete una pizza più veloce aggiungete lievito di birra, io la preferisco con meno lievito perchè è più digeribile e resta soffice, morbida al punto giusto, come sempre io mi avvalgo dell’impasto della pizza napoletana che adoro.

Seguitemi in cucina oggi c’è la pizza con bordo ripieno!

Pizza con bordo ripieno morbida di salame e ricotta vickyart arte in cucna Pizza con bordo ripieno morbida di salame e ricotta vickyart arte in cucna Pizza con bordo ripieno morbida di salame e ricotta vickyart arte in cucna

Pizza con bordo ripieno morbida di salame e ricotta

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 190 grammi di farina tipo 0 per pizze
  • 130 ml di acqua
  • 2 g di lievito
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • Per farcire:
  • 200 g di ricotta di pecora o vaccino
  • 50 g di salame napoletano
  • salsa di pomodoro
  • olio e sale
  • provola

Procedimento:

  1. la pizza è morbidissima, a seconda di dove la cuocete ovviamente potrebbe essere più secca o meno secca, purtroppo il forno di casa non è come il forno a legna, se vi piace più alta non stendetela troppo, io l’ho stesa circa 3 mm.
  2. Preparate l’impasto base la sera prima.
  3. Sciogliete il lievito nell’acqua unite la farina e il sale, lavorate l’impasto che si presenta morbido, aggiungete un po’ di farina, il tanto che serve per non appiccicarvi le mani, fate una palla e mettete a lievitare 2 ore.
  4. A lievitazione, prendete l’impasto e mettetelo in una bustina per alimenti, chiudetela su per bene e mttete in frigo tutta la notte.
  5. il giorno dopo prelevate l’impasto e mettete a lievitare 4 ore, poi stendetelo a mano.
  6. Lavorate la ricotta con sale e pezzetti di salame, conservate alcune fettine che serviranno per mettere al centro della pizza.
  7. Farcite il bordo, il contorno della pizza, aggiungete pezzetti di provola o quello che preferite e richiudete per bene.
  8. Farcite al centro con salsa di pomodoro, olio e sale, aggiungete le fettine di salame e formaggio grattugiato con una grattugia a fori larghi.
  9. Se cuocete nel forno di casa, sulla pietra o leccarda da forno, riscaldatelo alla massima temperatura, infornate e cuocete per circa 10-15 minuti, appena la vedete dorare, fate attenzione a non bruciarla sotto.
  10. Aggiungete eventualmente un po’ di formaggio appena sfornata, se serve.
  11. Io l’ho cotta con il fornetto Ferrari per circa 4-5 minuti purtroppo ho cotto un po’ troppo la parte sotto, ma è stata buonissima, morbida come deve essere, per me leggermente croccante sotto.
  12. Bon appétit

Per la ricetta ho utilizzato il fornetto Ferrari QUI un ottimo compromesso al forno a legna quando vuoi cucinare una buona pizza napoletana.
E’ perfetto anche per cuocere crostate o pizze rustiche che non ho ancora sperimentato. Un forno elettrico che raggiunge i 400° con una pietra refrattaria alla base, ottima davvero.

L’articolo contiene messaggi promozionali.

Una risposta a “Pizza con bordo ripieno morbida di salame e ricotta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.