Crea sito

Pepite alle mandorle dolcetti veloci

Pepite alle mandorle dolcetti veloci e facili, senza robot, ricetta con le mandorle veloce da preparare, ottimi a colazione o merenda, perfetti anche da regalare.

Pepite alle mandorle dolcetti veloci

Buonissime le pepite alle mandorle, sono una sorta di dolcetti veloci, dei biscotti al burro morbidi che si preparano in pochi minuti, a mano, non serve un robot, solo una ciotola e un cucchiaio.

La ricetta delle PEPITE ALLE MANDORLE è ottima se cercate dei biscotti per la colazione o la merenda da fare in poco tempo per la colazione di domani o dei pasticcini da servire agli ospiti.

Se state già pensando ai biscotti da regalare per il prossimo Natale, saranno di sicuro molto graditi, si sciolgono in bocca, morbidi e golosi, uno tira l’altro.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le pepite alle mandorle!


Pepite alle mandorle dolcetti veloci

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti:

  • 100 g di mandorle pelate
  • 100 g di farina
  • 70 g di burro
  • 40 g di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 uovo

Procedimento:

  1. QUI VIDEO RICETTA
  2. Tritate quindi le mandorle a farina e sistematele in una ciotola.
  3. Aggiungete poi la farina con il lievito, lo zucchero e mescolate le polveri.
  4. Aggiungete quindi l’uovo e il burro tagliato a pezzetti.
  5. Impastate con le mani o con un robot.
  6. L’impasto dovrebbe risultare sodo non troppo morbido se volete una forma sferica.
  7. Il mio era un po’ morbido, quindi, se volete delle palline riducete il burro a 40-50 g.
  8. Prendete poi un po’ di composto e realizzate delle palline piccole quanto una noce.
  9. Posizionate quindi i dolcetti sulla leccarda rivestita dalla carta, spolverateli con lo zucchero semolato e infornate nel forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
  10. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.