Crea sito

Patate fritte all’uovo con cipolla e basilico

Patate fritte all’uovo con cipolla e basilico, contorno semplice e saporito, ricetta facile perfetta anche come secondo per cena o pranzo.

Patate fritte all’uovo con foglioline di basilico e cipolla..un profumino!  una ricetta semplice e veloce per le patate tanto per cambiare con la solita frittata o solita frittura se vogliamo.

Forse molti di voi hanno già fatto le patate fritte all’uovo ma le avete insaporite mai con cipolla in polvere disidratata? buonissime, un contorno con patate davvero delizioso e semplice!

Potete anche procedere diversamente, cioè mettendo prima le cipolle sotto sale per una ventina di minuti per togliere l’amaro poi asciugate per bene tritarle e unirle all’uovo.

La ricetta non contiene glutine.

Per i celiaci utilizzare farina di riso come da prontuario dell’A.I.C.

Ricetta: Patate fritte all’uovo con cipolla e basilico

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti

    • 2 patate
    • 1 uovo
    • farina di riso
    • cipolla in polvere disidratata
    • basilico
  • sale

Procedimento

  1. Lavate e sbucciate le patate
  2. Tagliatele a fette non troppo sottili circa 3-4 mm.
  3. Sbattere un uovo aggiungere cipolla in polvere, passare le fette di patate nella farina, poi nell’uovo e friggere.
  4. Oppure mettere una cipolla sotto sale per una ventina di minuti per togliere l’amaro poi asciugate per bene tritare finemente e unirle all’uovo.
  5. Sistemate le fette di patate alternando con foglie di basilico.
  6. Bon appétit..

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Tipo di ricetta: vegetariano

Ricetta senza glutine

Numero di persone: 2

Tradizione culinaria: Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

Potrebbero interessare:

4 Risposte a “Patate fritte all’uovo con cipolla e basilico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.