Crea sito

Panpepato di Ferrara per quanti modi di fare e rifare

Panpepato di Ferrara, ricetta facile e veloce, dolce natalizio con frutta secca, cioccolato, dolce tradizionale profumato con spezie, mandorle e pistacchio.

Panpepato di Ferrara

Un dolce molto particolare il panpepato di Ferrara! davvero semplice da realizzare, in effetti ne ho fatti 4! tutti buonissimi! un dolce che mi hanno richiesto a Natale quindi è da rifare! Perfetto, veloce e saporito!

Panpepato di Ferrara pare che il nome inizialmente potesse essere pan del papato, cioè pane destinato agli ecclesiasti o pan pepato per via delle spezie ma quando il cacao fu considerato afrodisiaco si abbandonò la prima ipotesi (wikipedia pampapato o panpepato di Ferrara)
Ritorna l’appuntamento mensile  Quanti modi di fare e rifare di Anna Ornellaquesto mese abbiamo realizzato la il panpepato di Ferrara del blog Un castello in un giardino

Alla ricetta originale ho aggiunto il pisto, la granella di pistacchio, gocce di cioccolato e il miel!

Seguimi in cucina oggi c’è il panpepato di Ferrara

Ricetta: Panpepato di Ferrara per quanti modi di fare e rifare

Ingredienti

  • 250 farina 00
  • 150 g zucchero semolato fine
  • 30 g cacao amaro in polvere
  •  70 g mandorle tritate grossolanamente
  • 50 gr di granella di pistacchio
  • 50 g cedro candito a cubetti
  • 8 gr di pisto
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 150 g di latte
  • 1 cucchiaio colmo di miele di acacia
  • 200 gr di cioccolato fondente per coprire
  • 1 cucchiaio di olio di semi

Panpepato di Ferrara dolce natalizio ricetta arte in cucina

Panpepato di Ferrara dolce natalizio ricetta arte in cucina

Procedimento

  1. Preparate i canditi, la frutta secca e le spezie in una ciotola.
  2. Mettete la farina, il cacao in polvere, lo zucchero, il pisto, il lievito, sulla spianatoia, aggiungete il latte e il miele, unite la frutta secca, le gocce di cioccolato e amalgamate tutto il composto risulta sodo ma lavorabile.
  3. Formate una cupoletta e sistematela nell’apposito stampo o su carta forno cuocere a 160 °C.40 minuti
  4. Sciogliere il cioccolato con un po’ di olio e ricoprire il panpepato.
  5. Bon appétit

**********************************.
Preparation time: 15 minute(s)

Cooking time: 25 minute(s)

Number of servings (yield): 6

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

ricetta-mensile

Se ti piacciono le mie ricette clicca MI PIACE sulla mia pagina grazieee!

Tutte le raccolte di ricette scaricabili le trovi QUI  basta cliccare l’icona del floppy in fondo alla raccolta.

Tutti i miei dolci di Natale QUI

Dolci di Natale napoletani

Antipasti per Natale

Primi piatti per Natale

13 Risposte a “Panpepato di Ferrara per quanti modi di fare e rifare”

  1. Din…din..din..din..
    Buongiorno cara Vicky,
    Natale sta arrivando!! Col suo carico, come sempre, di grandi speranze, amore e meravigliose ricette!!
    Anna e Ornella ti ringraziano per aver rallegrato e profumato la grande cucina della Cuochina con questo meraviglioso Pampapato!
    Ti aspettiamo anche per il 2014 per preparare insieme tante ottime, squisite ricette, iniziando il 6 di gennaio con il famoso e sempre gradito Tiramisù!
    Che il Natale sia gioia per te e famiglia e l’anno nuovo porti tanta salute, fortuna e serenità.
    Un abbraccio
    la Cuochina

  2. Una splendida versione con le tue variazioni azzeccate (..sarei curiosa di provare il pisto, ma non mi capita di trovarlo…)
    Un abbraccio!!

    1. il pisto è un insieme di spezie in polvere, cannella, chiodi di garofano, noce moscata e coriandolo.. si usano per i dolci quaresimali e natalizi

  3. Ciao Vicky!
    Anch’ io ci ho pensato al pisto, ma siccome non ne avevo già pronto ho messo le varie spezie separatamente. Golosissima la tua versione!
    Buone feste!

  4. ciao Vicky,
    sei sempre bravissima!
    Che ideona la granella di pistacchio!!!…a noi piace moltissimo e le gocce di cioccolato…da copiare.
    Un bacio e cari auguri di bellissime feste
    le 4 apine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.