Crea sito

Panettoncini con mandorle e uvetta ricetta dolce

Panettoncini con mandorle e uvetta ricetta dolce, panettoni lievitati ripieni profumati all’arancia, idea regalo per le feste Natalizie, dolce da colazione per capodanno o da merenda

Panettoncini con mandorle e uvetta ricetta dolce

Semplici, non è affatto difficile realizzare dei panettoncini con mandorle e uvetta, il procedimento è lungo ma non troppo, dovete solo realizzare la biga poi il primo impasto e lasciate lievitare fino al giorno dopo

Poi si riprende l’impasto e si aggiungono gli altri ingredienti, diciamo che ci sono diversi passaggi quindi lungo per i tempi ma non un procedimento difficile, anzi credo non lo sia affatto.

La ricetta dei panettoncini è una ricetta base da cui potete realizzare diverse versioni, magari al cioccolato, ripieni di nutella, cioccolato, ricoperti con glassa, insomma potete variare come preferite a seconda dei vostri gusti personali.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i panettoncini con mandorle e uvetta!

Panettoncini con mandorle e uvetta ricetta dolce vickyart arte in cucina Panettoncini con mandorle e uvetta ricetta dolce vickyart arte in cucina

qui metodo veloce

Panettoncini con mandorle e uvetta ricetta dolce

Ingredienti:

  • Per la biga:
  • 20 g di farina manitoba
  • 4 g  di lievito di birra
  • 10 g di acqua
  • Primo impasto:
  • 25 g di biga
  • 40 g di manitoba
  • 25 g di farina 00
  • 17 g di burro
  • 25 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 40 g di acqua e succo di arancia in totale
  • 1 fialetta di aroma panettone
  • buccia di arancia grattugiata
  • Secondo impasto:
  • 40 g di manitoba
  • 10 g di farina 00
  • 5 g di burro
  • 25 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • Per farcire:
  • 25 g di uvetta
  • 15 g di mandorle

Procedimento:

  1. Preparate la biga sciogliendo il lievito con l’acqua aggiungete la farina e impastate anche con le mani è un piccolo impasto.
  2. Sistemate in una ciotolina coperta con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio, circa 2-3 ore.
  3. Preparate il primo impasto:
  4. sciogliete i 25 g di biga nel liquido e versatelo nel robot, aggiungete l’aroma, la farina, avviate la macchina, unite il tuorlo, poi il burro, lo zucchero e la buccia di arancia.
  5. Lavorate per 20 minuti
  6. Sistemate l’impasto, risulta molle, in una ciotola e lasciate lievitare tutta la notte
  7. La mattina

  8. Prelevate l’impasto versatelo nel robot, unite la farina del secondo impasto e lavorate 20 minuti poi aggiungete tutti gli ingredienti uno alla volta.
  9. Poi aggiungete le mandorle e l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata, se serve 1-2 cucchiai di farina l’impasto non deve essere troppo molle, ma morbido e sodo, lavorate 15 minuti
  10. Prelevate l’impasto sistematelo su una spianatoia dividetelo in 4 pezzi, dovrebbero uscire 4 palline che se sistemate nello stampo arriverebbero a metà.
  11. Se fossero troppo piccole allora ricavatene solo 3 anzichè 4 e procedete alla pirlatura QUI poi chiudete a palla e lasciate lievitare 1 oretta
  12. Riprendete gli impasti e ripetete la pirlatura per altre 4-5 volte poi sistemateli negli stampini e mettete a lievitare al raddoppio, circa 2-3 ore (per dimensioni più grandi il tempo raddoppia)
  13. Accendete il forno a 180° e portatelo a temperatura, poi infilate i panettoncini, cuocete per 5 minuti, poi aprite un po’ lo sportello del forno per far uscire il vapore abbassate la temperatura a 170°
  14. Richiudete e proseguite per 30 minuti circa, fate sempre prova stecchino.
  15. Bon appétit

Una risposta a “Panettoncini con mandorle e uvetta ricetta dolce”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.