Crea sito

Pane intrecciato con pasta madre

Pane intrecciato con pasta madre

Ormai chi mi ferma più! 😀 vi presento un’idea carina di pane intrecciato, con pasta madre.
Sono soffici e ottimi anche per le feste, potete arricchire l’imkpasto con concentrato di pomodoro e/o spezie varie,
io ho ricoperto il pane con semi di papavero 🙂

Cornetti di sfoglia con pasta madre al cioccolato


Ingredienti:

140 grammi di pasta madre rinfrescata (se è molto giovane come la mia altrimenti bastano 70-80 grammi)  oppure 12,5 grammi di lievito di birra se la temperatura è alta, altrimenti aumentate un po’ la dose

275 grammi di farina 00
1 uovo
20 grammi di olio
125 grammi di latte
1 cucchiaino di zucchero
5 grammi di sale
semi di papavero

Procedimento:

Sciogliere il lievito nel latte e lo zucchero.
Unire l’uovo, l’olio, la farina e il  sale, impastare il tutto, io l’ho0 fatto a mano.
Formare una palla, se appiccica alle mani aggiungere un po’ di farina e mettere
a lievitare, io tutta la notte, bastano circa 3-4 ore per il raddoppio.

Prelevare l’impasto, stendere con il mattarello e ricavare un numero pari  di striscioline.
Intrecciarle a due e poi formare delle girelle. Cospargere di semi di papavero e mettere a lievitare,
circa 30-40 minuti.
Infornare a 200° circa 25 minuti, controllate il forno.
Si otterrà un pane con la crosticina e sofficissimo all’interno, davvero ottimo di sapore e profumi!
Bon appétit..

10 Risposte a “Pane intrecciato con pasta madre”

  1. ti è venuto benissimo anche il pane! 🙂 ormai tu e la pasta madre siete una cosa sola! 😀 😀 un bacione, buona serata Vicky! 🙂

  2. Oggi devo rinfrescare la mia pm. . .Mi sa che lo provo. .Ciao cara . E grazie x le visite. . Ho la connessione da schifo e non riesco sempre a passare. X un saluto. . 🙂

  3. Urge spedizione di pasta madre! :-))) vabbè scherzo…ma ancora non mi sono cimentata nella pasta madre…che lievito è meglio usare tenuto conto che con i lieviti non ho molta affinità elettiva…? grazieee e sono golosissimiiii li voglio!

  4. sono capitata qui per sbaglio e non l’avessi mai fatto 🙁
    Ti copio la ricetta del pane intrecciato, sicuramente farò dei panini monoporzione per il pranzo di ferragosto.
    Grazie 🙂

  5. ciao, ti seguo da un pò, e mi piace molto ciò che fai, mi sto cimentando da un paio di mesi con la PM e ormai mi piace molto fare dei lievitati, ho provato a fare il tuo pane intrecciato, impasto molto bello cottura perfetta, morbidi e buonissimi, ma il giorno dopo pesanti, duri, come mai?

    1. lo hai chiusi in un sacchetto per alimenti? è normale che sia più duro e più pesante si, ma non eccessivamente, c’è comunque l’uovo che fa seccare un po’ l’impasto, come per le brioche, ma se, dopo sformati e raffreddati, qualsiasi lievitato, lo imbusti ermeticamente, con un nodo stretto, mantiene la morbidezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.