Pane ciabatta ricetta con 2 grammi di lievito

Pane ciabatta ricetta con 2 grammi di lievito, soffice e digeribile, perfetto per chi è intollerante, ottimo per accompagnare i piatti o da farcire.

Pane ciabatta ricetta con 2 grammi di lievito

Adoro questo pane ciabatta, un tempo lo facevo spesso ma con una lievitazione più veloce, ne ho perso l’abitudine, ieri invece ho pensato di rifarlo con 2 grammi di lievito, con una lievitazione lenta, di 12 ore.

Fatto anche con la pasta madre e integrale, sempre molto buono, il pane ciabatta è quel tipo di pane che sparisce subito, conviene abbondare con le dose, io giuro di essere rimasta senza farina!

Quindi mi sono arrangiata con metà della dose che vi ho indicato, pazienza, vorrà dire che devo rifarlo.

Seguitemi in cucina oggi c’è il pane ciabatta!

Pane ciabatta ricetta con 2 grammi di lievito vickyart arte in cucina
Pane ciabatta ricetta con 2 grammi di lievito, ricetta facile a lunga lievitazione

Pane ciabatta ricetta con 2 grammi di lievito vickyart arte in cucina

Pane ciabatta ricetta con 2 grammi di lievito

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 700 g di farina (mista tra semola e tipo 0 o 1)
  • 500 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 grammI di lievito di birra (per una lievitazione in giornata, 6-7 grammi)

Procedimento:

  1. Potete fare questo pane anche più velocemente aumentando ovviamente la dose di lievito.
  2. Versate le farine in una ciotola, 400 grammi di semola e 300 grammi di farina 1 o 0,  aggiungete il sale e mescolate.
  3. Sciogliete il lievito nell’acqua e aggiungetelo all’impasto un po’ alla volta.
  4. Lavorate a mano ma va bene anche un robot.
  5. Prendete l’impasto che risulta leggermente appiccicoso, spolverate le mani di farina nel caso e mettetelo a lievitare in frigo tutta la notte, per circa 11-12 ore.
  6. Il mio pane ha lievitato 12 ore esatte.
  7. Trascorso il tempo prendete l’impasto sistematelo su un piano infarinato, dividetelo in 3 pezzi e metteteli sulla leccarda rivestita da carta forno.
  8. Poi lasciate lievitare nel forno precedentemente riscaldato e spento per circa 3 ore.
  9. Raddoppierà di volume e tenderà ad allargarsi.
  10. Infine infornate nel forno caldo a 220° per circa 20 minuti, abbassate a 180° e proseguite altri 5-10 minuti.
  11. Bon appétit

Precedente Pasticcini alla panna e nutella veloci Successivo Torta morbida fragole e amaretti veloce

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.