Crea sito

Merenda brioche con banana su stecco

Merenda brioche con banana su stecco

Che ne dite di una bella merenda brioche per bambini o per le feste di compleanno su stecco? una gustosa brioche con banana, miele e mandorle a copertura, una ricetta semplice, veloce che si può preparare prima tranquillamente.

L’idea e la ricetta modificata per mancanza di ingredienti è presa dal blog di Claudia Monpetitbistrot.

Ricetta: Merenda brioche con banana su stecco

Ingredienti

  • 250 grammi di farina 00
  • 125 grammi di latte intero fresco
  • 6,5 g di lievito di birra
  • 20 g di zucchero semolato
  • 5 g di sale
  • 50 g di tuorli
  • 50 g di burro
  • 1 tuorlo
  • latte
  • mandorle
  • miele
  • banane non troppo mature

Procedimento

  1. Sciogliere il lievito con zucchero e il latte.
  2. Inserire nel boccale bimby o in una planetaria la farina e il lievito
  3. Impastare bene, (con il bimby tasto spiga 2 minuti) dopo un minuto per il bimby,  aggiungere i  tuorli, uno alla volta, incorporare bene e aggiungere il burro morbido fino ad ottrnere un impasto elastico e morbido.
  4. Unite per ultimo il sale.
  5. Lasciatelo lievitare l’impasto su di una spianatoia coprendolo con un telo 15 minuti.
  6. Formate delle palline coprite e lasciate lievitare sino al raddoppio del loro volume , mettetele in forno con solo la lucina accesa.
  7. Al termine della lievitazione stendere la sfoglia ritagliare delle striscioline e avvolgere le banane, lasciate lievitare di nuovo, pennellate la superficie con tuorlo e latte e cospargete di mandorle tagliate a lamelle.
  8. Fate cuocere in forno 20-30 minuti a 180°C.
  9. Sfornare e copargere di miele..
  10. Bon appétit..

Preparation time: 1 hour(s)

Cooking time: 30 minute(s)

Number of servings (yield): 12

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

 

di Tra cucina e pc

4 Risposte a “Merenda brioche con banana su stecco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.