Crea sito

Loukoumades zeppoline dolci al miele ricetta greca

Loukoumades zeppoline dolci al miele ricetta greca, facile da preparare, dolci fritti golosi, ricetta tipica.

Loukoumades zeppoline dolci al miele ricetta greca

Sono golosissime le loukoumades, sono delle zeppoline dolci guarnite con miele, granella di mandorle e noci e una spolverata di  cannella, ahimè ho dimenticato di mettere questo bel po’ di cose, ma sono state comunque molto buone.

La ricetta delle loukoumades è molto semplice, un impasto da fare con un cucchiaio, poi lo si lascia riposare per un oretta e si versa a cucchiaiate nell’olio caldo, golosissime, sono perfette in qualunque momento della giornata, a merenda o a cena sono il massimo.

Una ricetta greca tradizionale, perfetta per il Carnevale, ma queste si possono gustare in qualsiasi momento dell’anno, inoltre si possono farcire anche con il cioccolato se non vi piace il miele, potete realizzare la salsa e versarla sopra al momento di servire.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le loukoumades!

Loukoumades zeppoline dolci al miele ricetta greca vickyart arte in cucina Loukoumades zeppoline dolci al miele ricetta greca vickyart arte in cucina

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Loukoumades zeppoline dolci al miele ricetta greca

Ingredienti:

  • 125 g di farina
  • 50 ml di acqua
  • 50 ml di latte
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 5 g di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • Per decorare:
  • cannella
  • mandorle e noci a granella

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito nel latte, unite l’acqua, la faina, l’olio, lo zucchero e il sale.
  2. Mescolate per bene, otterrete un composto morbido, un po’ cremoso, una sorta di pastella densa, quindi, se dovesse essere troppo duro aggiungete un po’ di latte.
  3. L’importante è che l’impasto si possa mescolare facilmente con un cucchiaio.
  4. Coprite con la pellicola e lasciate riposare per 45 minuti, lo vedrete gonfiarsi, formare le bollicine.
  5. Riscaldate l’olio e versate il composto con un cucchiaio, lasciate dorare poi scolate su carta assorbente da cucina.
  6. Guarnite con il miele e granella di mandorle, spolverate di cannella se preferite, io l’ho dimenticata.
  7. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.