Crea sito

Lingue procidane all’arancia dolci alla crema

LINGUE PROCIDANE ALL’ARANCIA dolci alla crema, dolci con pasta sfoglia farciti alla crema, ricetta tipica napoletana, semplici e buonissimi.

Le lingue procidane sono una specialità della pasticceria napoletana, dolci di pasta sfoglia farciti con crema pasticcera al limone ovvero con il frutto tipico dell’isola di Procida ma io oggi li ho preparati all’arancia.

La ricetta delle lingue procidane è piuttosto semplice, ovviamente se prendete la sfoglia già fatta e in questo caso vi consiglio quella surgelata anziché in rotoli al banco frigo.

Domani 17 gennaio è la giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali, è stata istituita dall’Unione delle Pro Loco per salvaguardare le lingue locali.

In questa occasione ho voluto preparare dei dolci tipici lasciandovi anche la ricetta in dialetto.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le lingue procidane all’arancia!

Lingue procidane all'arancia dolci alla crema
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPasta Sfoglia (surgelata)
  • 250 mllatte
  • 2Tuorli
  • 4 cucchiaiFarina 00
  • 1Arancia
  • 4 cucchiaiZucchero
  • 1uovo

Preparazione delle lingue di Procida in dialetto procidano

Apprìpara a crema, miètte i russe re dd’uove rènde a nu’ caccaviéddo e ammìsca c”u ‘na cucchiarédda.
Scàrfa re latte c”u ‘a scòrza r”u purtuàllo senza a pàppa, po’ arravàcace ‘ncòppo, cuònge cuònge, i russe re dd’uòve.
Miètte ‘u caccaviéddo ‘ncòppo re ffuòco e arravàca, andècchia andècchia ‘a farina sempe ammiscànno cu ‘a cucchiarédda.
Quànno s’e ‘ntosta, lievela ra rende ‘u caccaviéddo e arravàcala rènde a ‘na zuppièra e cummògghiala senza fa passò nu filo r’aria.

Miéttela ‘a sfreddò sàna sàna, mègghio ancò a sì ‘a prepère ‘u juòrno prìmmo o ra matìna ambrèssa pe ‘a usò r”u joiè.

Arresùgghia ‘a sfògghia ‘nda 8 pièzze stànneto accòrto a fò pèzze còmme a dd’uòve.

Fàcce ‘na sciuràta re zucchero ‘ncòppo a tutte i lète e spànnece dd’uòvo c’apprìmma è
sbazzarièto rènde a ‘nu caccaviéddo.

‘Nfòrna e cuòce ‘a metà r”i sfògghie ‘ndu fùrno chèddo a 180° pe 20 minute.

Liève ra ‘u furno, mbuttùna c”u a crema, accòcchia re sfògghie e ‘mpìzza rende ‘u furno chèddo a 200°.

Liève da ‘u furno e fallo sfreddò, fàcce ‘na bella sciuràta re zucchero a vilo a si te piace.

Màgna e fàtte ruòsso!
  1. Per la ricetta meglio utilizzare la sfoglia surgelata piuttosto che quella in rotoli da frigo.

  2. Prepara la crema, metti i tuorli in un tegamino con lo zucchero e lavora con le fruste.

  3. Scalda il latte con la buccia dell’arancia, senza la parte bianca poi versalo a filo sui tuorli e mescola sempre con le fruste.

  4. Spostati sul fornello acceso e unisci un po’ alla volta la farina sempre mescolando con le fruste.

  5. Quando è rassodata toglila dal tegamino e mettila in un recipiente in vetro o ceramica e coprila con la pellicola a contatto.

  6. Metti in frigo e falla raffreddare completamente, perfetta se la prepari un giorno prima o la mattina per utilizzarla nel pomeriggio.

  7. Ritaglia la sfoglia in 8 pezzi cercando di realizzare delle forme ovali.

  8. Spolverale di zucchero semolato su tutti i lati e spennella con l’uovo precedentemente sbattuto in una ciotolina.

  9. Inforna e cuoci metà delle sfoglie nel forno caldo a 180° per 20 minuti.

  10. Togli dal forno, farcisci con la crema, accoppia le sfoglie e inforna nel forno caldo a 200°

  11. Sforna e fai raffreddare spolvera di zucchero a velo se preferisci.

    Bon appétit

Arte in Cucina consiglia

LINGUE PROCIDANE ALL’ARANCIA dolci alla crema, dolci con pasta sfoglia farciti alla crema pasticcera.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Schiacciatine al prosciutto sfoglie di pane veloce

Ciambelline di strudel alle mele veloci

Gnocchi con ragù e ricotta al forno

Uova con pan di spagna e crema al mascarpone

Trancetti panna e nutella dolcetti veloci

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.