Insalata di rinforzo ricetta napoletana vigilia di Natale

Insalata di rinforzo ricetta napoletana, piatto tipico della vigilia di Natale, ricetta tradizionale, insalata di cavolfiore con sottaceti, burdiglione

Insalata di rinforzo ricetta napoletana

Piatto tipico della cucina tradizionale napoletana per la ena della vigilia di Natale, l’insalata di rinforzo, un piatto semplice il cui ingrediente principale è il cavolfiore.

Arricchito con olive verdi e nere, sottacete e papaccelle, in più alici sott’olio o sottosale, c’è anche chi l’arricchisce con scarola riccia.

Un’altro degli ingredienti dell’insalata di rinforzo pare siano i capperi che insieme alle alici danno il sapore al cavolfiore ma non piacciono a tutti per cui io non li ho messi e inoltre non li troviamo infatti in tutte le ricette, rinforzo o rinnovo, perchè questa ibsalata viene arricchita poi il giorno dopoingredienti avanzati la sera prima.

E’ un piatto che apre lo stomaco, opera dell’aceto, quindi perfetto per la vigilia, una cena solitamente povera e leggera a base di pesce

Anche se si finisce sempre per mangiare più del dovuto o con piatti a base di pesci costosi come le aragoste.

Ma se vogliamo rispettare la tradizione e lo spirito di questo giorno di festa, dobbiamo prevalere nella scelta di prodotti più semplici ed economici, per il giorno di Natale rifarci poi con carni e piatti più ricchi.

Seguitemi in cucina oggi c’è l’insalata di rinforzo!

Insalata di rinforzo ricetta napoletana vigilia di Natale vickyart arte in cucina Insalata di rinforzo ricetta napoletana vigilia di Natale vickyart arte in cucina

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Insalata di rinforzo ricetta napoletana

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore
  • 100 g di giardiniera
  • 3-4 papaccelle
  • 4-5 alici sott’olio o salate
  • olive nere
  • olive bianche
  • scarola riccia

Procedimento:

  1. Lavate il cavolfiore e separate le cimette, lessatele lasciandole al dente, poi mettete a raffreddare.
  2. In una insalatiera sistemate il resto degli ingredienti, se utilizzate le alici salate dovete dissalarle sotto il getto dell’acqua, unite il cavolfiore e condite con olio e un po’ di aceto e poco sale
  3. Il giorno dopo potete aggiungere altro aceto.
  4. Bon appétit

Precedente Panone bolognese dolce natalizio senza uova e burro Successivo Torta salata con salmone e patate ricetta veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.