Graffe con gocce di cioccolato ciambelle


GRAFFE CON GOCCE DI CIOCCOLATO, ciambelle sofficissime fritte o al forno, facili, golose, idea dolce lievitato da merenda, ottime a colazione.

Le graffe con gocce di cioccolato sono davvero deliziose, con impasto veloce senza patate restano comunque sofficissime e perfette da gustare in qualunque momento della giornata.

Ho revisionato la classica graffa napoletane, quelle profumate e soffici che quando le mordi sanno di buono, con tutto quello zucchero intorno per preparare delle graffe con gocce di cioccolato che son piaciute a tutti.

La ricetta delle graffe prevede una dose superiore di lievito, serve a dare quella giusta sofficità e alveolatura, ovviamente potete sempre utilizzare poco lievito e far cresce l’impasto tutta la notte ma non è la stessa cosa, avrete delle buone ciambelle.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le graffe con gocce di cioccolato!

Graffe con gocce di cioccolato ciambelle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00 (io Caputo rossa)
  • 25 glievito di birra fresco
  • 250latte (circa)
  • 10 gsale
  • 50 gburro
  • 1uovo
  • 40 ggocce di cioccolato
  • 1scorza di limone
  • 1 bustinavanillina

Preparazione

  1. Versa la farina con lo zucchero in una ciotola, unisci la scorza di limone, il burro a pezzi e la vanillina, l’uovo e mescola.

  2. Sciogli il lievito nel latte e aggiungilo al resto degli ingredienti un po’ alla volta mentre impasti.

  3. Unisci le gocce di cioccolato e continua a lavorare, l’impasto deve risultare liscio ovviamente puoi sempre usare un robot.

  4. Fai una palla, sistemala in una ciotola coperta dalla pellicola e fai riposare fino al raddoppio, circa 1-2 ore.

  5. A lievitazione dividi l’impasto staccandolo a pezzi, circa 10, allarga con le mani in modo da formare un foro al centro, tipico della ciambella.

  6. Ovviamente puoi formare dei rotolini e chiuderli, fai riposare 20 minuti su una placca rivestita dalla carta spennellata di olio.

  7. Se vuoi friggere, scalda l’olio poi ritaglia la carta intorno alla ciambella e calale nell’olio caldo.

  8. Sgocciola e fai rotolare nello zucchero semolato.

    Bon appétit

    Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.