Crea sito

Gnocchi asparagi e gamberetti ricetta veloce

Gnocchi asparagi e gamberetti ricetta veloce, primo piatto con gli gnocchi saporito, facile da preparare perfetto per un pranzo a base di pesce da preparare in pochi minuti.

Gnocchi asparagi e gamberetti ricetta veloce

Primo piatto delizioso! profumo di mare e terra, gli gnocchi asparagi e gamberetti sono un piatto semplicissimo ma molto buono, per piacere anche a mio figlio che in genere non ama il pesce devo dire che è stato davvero un miracolo!

La ricetta degli gnocchi asparagi e gamberetti è perfetto per un pranzo o una cena a base di pesce un piatto molto semplice e leggero se vogliamo, va beh gli gnocchi sono comunque pesanti ma basta non esagerare con le porzioni, gli asparagi poi sono deliziosi o almeno a noi piacciono.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli gnocchi asparagi e gamberetti!

Gnocchi asparagi e gamberetti ricetta veloce vickyart arte in cucina Gnocchi asparagi e gamberetti ricetta veloce vickyart arte in cucina

Gnocchi asparagi e gamberetti ricetta veloce

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 150 g di gnocchi
  • 16 asparagi
  • 1 scalogno
  • olio
  • 1/2 bustina di zafferano
  • 1 cucchiaio di panna da cucina
  • 100 g circa di gamberi o gamberetti (io surgelati)

Procedimento:

  1. P.s. se utilizzate i gamberi freschi dovete prima pulirli, eliminate il carapace e il filetto nero sul dorso, cuocete i carapaci in una pentola di acqua con sedano, carota, zafferano e un filo di olio per preparare il brodo di pesce.
  2. Nel caso dei surgelati e sgusciati preparate il brodo senza il carapace.
  3. Pulite gli asparagi eliminando la parte legnosa del gambo, con un pelapatate togliete la parte verde dei gambi e tagliateli poi a pezzetti, tranne le punte che lascerete intere.
  4. Rosolate lo scalogno con un filo di olio, unite gli asparagi tagliati a pezzetti e le punte, lasciate cuocere 10-15 minuti aggiungendo un po’ di brodo se serve, a fiamma medio-bassa, poi unite i gamberi e continuate la cottura per altri 5 minuti, ovviamente se gli asparagi vi sembrano ancora un po’ duri per i vostri gusti prolungate un po’ la cottura.
  5. Cuocete gli gnocchi, scolateli appena incominciano a salire a galla e aggiungeteli al condimento, unite un po’ di panna se preferite e ancora brodo se serve, lasciate asciugare un po’ il sugo, non deve essere acquoso, poi spegnete e servite.
  6. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.