Fugassa veneta focaccia dolce di Pasqua

FUGASSA VENETA, focaccia dolce di Pasqua, ricetta facile, soffice, profumato, perfetto a colazione o a merenda in qualsiasi occasione, con gocce di cioccolato.

Un dolce tradizionale della Pasqua semplicissimo da preparare, la fugassa veneta è , molto soffice e buono, si prepara come tutti i lievitati e si lascia mangiare con piacere.

La ricetta della fugassa veneta è perfetta per la colazione o a merenda somiglia molto al casatiello napoletano, semplice, ma racchiude un bellissimo profumo questo dolce di Pasqua!

Non avete ideaa quando l’ho sfornato all’ 1:00 stanotte che odorino c’era in casa! buona e bella!

Seguitemi in cucina oggi c’è la fugassa veneta!

Pubblica09/04/2014 10:22

Fugassa veneta focaccia dolce di Pasqua
  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Lievitino

8 g lievito di birra fresco
45 ml latte (tiepido)
45 g farina 00

Per gli impasti

1 uovo
1 tuorlo
75 g burro
150 g farina 00
50 g farina Manitoba
65 g zucchero
15 ml marsala
25 g estratto di mandorla (di cedro o mandorle)
1/2 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino vanillina

Per decorare

q.b. gocce di cioccolato
zucchero di canna
q.b. zuccheri

Strumenti

Passaggi

Sciogli il lievito con il latte tiepido e i 45 gr. di farina poi lasci riposare 30 minuti.

Fai il primo impasto con 1 uovo, 25 grammi di burro, 175 grammi di farina, 32 grammi di zucchero, aggiungi il lievitino e lavora l’impasto 10 minuti finché non è abbastanza liscio ed elastico.

Sistemalo in una ciotola coperta con pellicola nel forno precedentemente riscaldato a 25° e spento, fai lievitare finché l’impasto non raddoppia di volume, circa 2 ore . 

Prepara poi il secondo impasto: inserisci nel robot 1 tuorlo, 25 gr. di burro, 125 gr. di farina, 33 gr. di zucchero, marsala, cedro, vaniglia, lavora per qualche minuto e unisci l’altro lievitato.

Aggiungi il sale e lavora per bene 15-20 minuti, l’impasto deve essere liscio ed elastico, finita la lavorazione, aggiungi 25 g. di burro e lavora finché non sarà assorbito.

Metti l’impasto nello stampo, ho utilizzato uno stampo da 20 cm e fai lievitare nel forno precedentemente riscaldato a una temperatura di 25/27° e spento.

Lascia lievitare per alcune ore (dalle 4 alle 6 ore a seconda della temperatura ambiente, per me ci sono volute 8 ore).

Consiglio di riscaldare il forno almeno ogni 2 ore, cioè togli l’impasto dal forno, accendetelo a 25-27° per qualche minuto, spegnetelo e rimettete a lievitare (in questo modo fai prima).

Fai sciogliere un paio di cucchiai di zucchero in poca acqua bollente, spennella la fugassa, poi fai un paio diincisioni con una lama affilata come si fa per il panettone QUI decorate con zuccherini.

Inforna in forno caldo a 170 gradi per circa 30 minuti forno ventilato e fai sempre la prova stecchino.

Puoi realizzarla con il bimby inserendo tutti gli ingredienti seguendo sempre le varie fasi dell’impasto e lievitazioni lavorando con tasto spiga 5 minuti il primo impasto e 10 il secondo.

Bon appétit

Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

Fugassa veneta focaccia dolce di Pasqua

Sono curiosa delle tradizioni di altri paesi che siano italiano o meno non ha importanza mi piace conoscere le ricette tipiche e la fugassa presa qui è stata davvero perfetta.

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “Fugassa veneta focaccia dolce di Pasqua”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.