Frolline di Santa Lucia biscotti tipici

Frolline di Santa Lucia, biscotti tradizionali veronesi, profumati al limone, friabili che si sciolgono in bocca, ottimi per la colazione o la merenda.

Frolline di Santa Lucia biscotti tipici

Deliziose queste frolline di Santa Lucia, sono dei normalissimi biscotti di pasta frolla profumata al limone in questo caso, ottimi a qualunque ora della giornata, ottimi con il the.

La ricetta di queste frolline di Santa Lucia e’ semplice, si prepara la pasta frolla e poi di ritaglia con le formine tipiche, ovvero stella, cuore o cavallino.

Vanno a ruba per quanto sono buone.

Le frolle di Santa Lucia sono dei biscotti tipici che vengono preparati nel veronese nella notte tra il 12 e il 13 dicembre.

I bambini aspettano l'”arrivo” della Santa come per Babbo Natale, lasciano un piatto vuoto e se sono stati bravi il giorno dopo troveranno biscotti o regali.

Questa tradizione risale al 13° secolo quando a verona scoppiò un’epidemia che colpiva gli occhi specie dei bambini.

Quindi iniziarono pellegrinaggi verso la chiesa di questa santa e facendo partecipare anche i bambini con la promessa che la santa avesse portato loro dolci e regali,

Da allora c’è questa tradizione e nella piazza tra il 12 e il 13 dicembre ci sono venditori di dolci e giocattoli.  (fonte qui)
Seguitemi in cucina oggi ci sono le frolline di Santa Lucia!

Frolline di Santa Lucia biscotti tipici

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 150 g di farina per dolci
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 tuorlo
  • 60 g di burro
  • Buccia di limone grattugiata
  • 50 g di zucchero

Procedimento per le frolline di Santa Lucia

  1. Tritate quindi la buccia di limone con lo zucchero in un mixer.
  2. Versate poi la farina nel robot, aggiungete il lievito, lo zucchero e il burro
  3. Lavorate per bene.
  4. Prelevate quindi l’impasto e fatelo riposare, preferibilmente tutta la notte
  5. Se poi non avete tempo mettetelo mezz’oretta in frigo.
  6. Accendere quindi il forno a 180 gradi.
  7. Prelevate poi l’impasto e stendetelo con il mattarello su un piano infarinato.
  8. Ritagliatelo con i taglia biscotti a forma di stella, cuore o cavallini e sistemateli sulla leccarda rivestita da carta forno.
  9. Cuocete quindi per circa 15 minuti.
  10. Sfornate e fate raffreddare.
  11. Bon appetit.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.