Crea sito

Frittata di patate calabrese senza uova ricetta facile

Frittata di patate calabrese ricetta facile, senza uova, contorno o piatto unico semplice e saporito, perfetto per accompagnare sia la carne che il pesce, buona a pranzo o cena.

Frittata di patate calabrese senza uova ricetta facile

Buonissimo contorno, molto semplice da realizzare, la frittata di patate calabrese è molto simile al rosti svizzero cambia la forma delle patate e l’aggiunta della farina, ma sono tutte e due senza uova, semplicissima e saporita.

La ricetta della frittata di patate calabrese è come avrete capito molto facile, non dovete lessare prima le patate, quindi si utilizzano da crude, basta tagliarle sottili, non troppo spesse e cuociono bene, un piatto povero ricco di sapore grazie alle spezie e alla cottura in padella, ovviamente potete cuocere la frittata di patate anche al forno se volete una cottura più leggera.

Ed eccoci con un’altra deliziosa proposta con la patate, una ricetta contadina, semplice e buona, con l’aggiunta di qualche spezia ed è deliziosa, senza poi l’utilizzo delle uova, cuocendola al forno diventa anche più leggera, con un ridotto numero di calorie, a voi la scelta di come procedere.

Seguitemi in cucina oggi c’è la frittata di patate calabrese!

Frittata di patate calabrese senza uova ricetta facile vickyart arte in cucina Frittata di patate calabrese senza uova ricetta facile vickyart arte in cucina

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Frittata di patate calabrese senza uova ricetta facile

Ingredienti:

  • 500 g di patate
  • 60 g di farina
  • 1 spicchio di aglio
  • origano
  • peperoncino
  • olio q.b.

Procedimento:

  1. Sbucciate e tagliate le patate a fette sottili, tamponatele per bene per eliminare l’eccesso di acqua di vegetazione.
  2. In una ciotola mettete la farina con l’aglio tritato, peperoncino e rosmarino, versatevi le patate e condite per bene.
  3. Scaldate l’olio in una padella, versate le patate e livellatele per bene, cuocete per una decina di minuti, poi rigirate con l’aiuto di un piatto e cuocete dall’altro lato.
  4. Servite, se preferite, con del pecorino, è semplice e veloce, oltre ad essere molto buona.
  5. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.