Crea sito

Dorayaki al pistacchio dolcetti veloci

Dorayaki al pistacchio, dolcetti giapponesi simili ai pancake, soffici e veloci, farciti con crema al pistacchio o nutella, perfetti per la colazione di grandi e bambini.

Dorayaki al pistacchio dolcetti veloci

Buonissimi i dorayaki al pistacchio, sono delle focaccine con un impasto semplice e veloce, cotti in padella, hanno la forma tonda e la consistenza simile a quella dei pancake e sono molto morbidi.

I bambini ne vanno matti.

La ricetta dei dorayaki al pistacchio è molto facile, l’impasto si prepara a mano senza robot, servono solo una ciotola e le fruste, ovviamente poi li potete farcire come preferite.

I dorayaki per chi non lo sapesse sono i dolcetti adorati da Doraemon, il gatto pancione di un cartone animato giapponese trasmesso in Italia negli anni ’80,  farciti però con una crema di fagioli neri.

Una vera prelibatezza per il famoso gatto pancione.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i dorayaki al pistacchio!

Dorayaki alla nutella dolcetti veloci

Dorayaki al pistacchio dolcetti veloci

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti per circa 10 dorayaki

  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 40 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 130 g di farina 00
  • 50 ml di acqua
  • 5 cucchiaini d’acqua

Procedimento:

  1. Realizziamo i dorayaki al pistacchio.
  2. Versate quindi le uova in una ciotola e sbattete con le fruste a mano, non quelle elettriche.
  3. Aggiungete poi il miele e mescolate.
  4. Sciogliete quindi il bicarbonato nell’acqua e unitelo al composto, mescolate sempre ad ogni aggiunta di ingrediente.
  5. Unite infine la farina e se preferite la granella di pistacchio tritata, decidete voi la quantità, ma non superate i 20 grammi.
  6. Coprite quindi l’impasto con la pellicola e lasciatelo riposare 30 minuti in frigo.
  7. Trascorso poi il tempo riprendete l’impasto, se risulta troppo sodo aggiungete i cucchiaini di acqua sempre mescolando con le fruste.
  8. Scaldate quindi una padella leggermente oliata con carta da cucina unta.
  9. Con l’aiuto di un cucchiaio versate poi il composto nella padella, partendo dal centro con dei movimenti circolari cercate di ottenere una sorta di piccoli dischi.
  10. Lasciate quindi cuocere a fiamma medio-bassa, appena si formano le bollicine rigirateli.
  11. Fate raffreddare i dolcetti e poi farciteli con la crema di pistacchio o nutella o quello che preferite.
  12. Bon appètit..

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.