Dolcetti ricotta e amaretti senza cottura

Dolcetti ricotta e amaretti senza cottura, dolci freddi veloci e facili, ottimi per una pausa dopo pranzo o cena in pochi minuti.

Dolcetti ricotta e amaretti senza cottura

Buonissimi questi dolcetti ricotta e amaretti senza cottura, sono dei dolci freddi veloci e facili che si preparano in poco tempo, perfetti per feste di compleanno e buffet, arricchiti da scaglie di cioccolato.

La ricetta dei dolcetti ricotta e amaretti è nata per casa, un’amica ha portato dei dolci fatti con ricotta e amaretti con cioccolato senza cottura e mi è venuta l’idea di preparare qualcosa di simile.

Avevo sia gli amaretti che la ricotta in frigo quindi ci ho messo davvero pochissimo a prepararli e sono spariti velocemente.

La piccola di casa ne ha assaggiato solo uno, non le piacciono gli amaretti ma ha detto che comunque sono buoni, meno male.

Per queste praline potete utilizzare sia la ricotta che il mascarpone, io non ho messo lo zucchero nell’impasto, decidete quindi in base ai vostri gusti.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i dolcetti ricotta e amaretti veloci!

Dolcetti ricotta e amaretti senza cottura, dolci freddi vickyart arte in cucina Dolcetti ricotta e amaretti senza cottura, dolci freddi vickyart arte in cucina

Dolcetti ricotta e amaretti veloci

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 60 g di ricotta o mascarpone
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 150 g di amaretti secchi
  • scaglie di di cioccolato fondente

Procedimento:

  1. Tritate quindi gli amaretti in un mixer e aggiungete la ricotta.
  2. Va benissimo anche il mascarpone, io non ho aggiunto zucchero, se volete mettete un cucchiaio su questa dose.
  3. Mescolate pochi secondi, poi togliete il composto dal robot e aggiungete le scaglie di cioccolato.
  4. Anche le goccine di cioccolato fondente vanno bene.
  5. Mescolate poi il composto con un cucchiaio o una spatola.
  6. Prelevate un po’ di composto e formate delle palline, lasciatele rotolare in un piatto dove avrete sistemato altre scaglie di cioccolato.
  7. Posizionate le praline su un piatto e tenetele in frigo 1 oretta o in congelatore 20-30 minuti se dovrete servirli di li a poco.
  8. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Precedente Schiacciata al latte speck e provola Successivo Melanzane ripiene della mamma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.