Crostata di mandorle ricotta e nutella

Crostata di mandorle ricotta e nutella morbidissima, facile e veloce, ricetta semplice, dolce perfetto dopo pranzo, ma ottima anche a cena o colazione, dolce delizioso.

Crostata di mandorle ricotta e nutella

Buonissima e morbidissima la crostata di mandorle ricotta e nutella, un dolce semplice ma non avete idea di quanto sia morbido, una vera delizia.

La ricetta della crostata di mandorle ricotta e nutella è molto semplice, la particolarità è nell’impasto quanto nel ripieno.

Si prepara in poco tempo e senza riposo, si stende, si farcisce e si chiude, niente più e vi garantisco che è un dolce davvero molto buono.

Ovviamente potete utilizzare qualsiasi crema spalmabile o del cioccolato fondente oppure una crema al cioccolato per farcire questa crostata.

Se cercate un dolce morbido per la colazione questa è ottima, si presenta come una torta perché sono due strati con dentro un ripieno, non è aperta.

Seguitemi in cucina oggi c’è la crostata di mandorle ripiena con ricotta e nutella!

Crostata di mandorle ricotta e nutella vickyart arte in cucina
Crostata di mandorle ricotta e nutella morbidissima, facile e veloce

Crostata di mandorle ricotta e nutella

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 125 g di farina per dolci
  • 125 g di mandorle pelate
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 80 g di burro
  • 1 uovo
  • 50 g di zucchero
  • per farcire:
  • 100 g di ricotta
  • 1 uovo
  • nutella
  • mandorle a lamelle per decorare

Procedimento:

  1. Tritate le mandorle a farina.
  2. Lavorate la farina con il lievito, lo zucchero, il burro e l’uovo.
  3. L’impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso, se serve mettete un po’ di latte.
  4. Prendete l’impasto e dividetelo in due parti, una più grande per la base.
  5. In una ciotola lavorate la ricotta con l’uovo.
  6. Stendete la base e farcitela con la ricotta, poi aggiungete anche la nutella con abbondanti cucchiaiate.
  7. Stendete l’altra metà, non importa se si rompe, mettetela anche a pezzi cercando di chiudere tutti i buchi.
  8. Spolverate con zucchero semolato e mandorle a lamelle.
  9. Infine cuocete nel forno caldo a 180° per circa 20 minuti.
  10. Bon appétit

Precedente Pizza rustica veloce ricotta e provola Successivo Bombe alla crema chantilly al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.