Crea sito

Crema pasticcera alle clementine

CREMA PASTICCERA alle CLEMENTINE, ricetta base facile da preparare, dolce al cucchiaio cremoso e goloso ideale per farcire crostate e torte.

Buonissima la crema pasticcera alle clementine, ideale per i vostri dolci, una variante della classica crema per torte e crostate golose da mangiare a colazione e merenda.

La ricetta della crema pasticcera alle clementine è semplicissima, ovviamente va aggiunto il succo dei frutti al latte per avere questa variante diversa, profumata e buona.

Ovviamente se non vi piacciono le clementine potete utilizzare i mandarini, le arance o i limoni oppure al limoncello ma se non vi piacciono gli agrumi è perfetto il caffè.

Seguitemi in cucina oggi c’è la crema pasticcera alle clementine!

Crema pasticcera alle clementine
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
135,86 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 135,86 (Kcal)
  • Carboidrati 22,41 (g) di cui Zuccheri 15,94 (g)
  • Proteine 3,24 (g)
  • Grassi 4,37 (g) di cui saturi 2,24 (g)di cui insaturi 2,11 (g)
  • Fibre 0,21 (g)
  • Sodio 4,00 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 50 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 50clementine, fresche (succo)
  • 200 mllatte
  • 3 cucchiaizucchero
  • 2 cucchiaifecola di patate
  • 1tuorlo

Preparazione

  1. Lavora il tuorlo con lo zucchero in un tegamino e lavora con una frusta a mano poi spostati sul fornello.

  2. Scalda il latte con il succo di clementine e poi versalo a filo sul tuorlo e lavora sempre con la frusta a mano.

  3. Aggiungi la fecola o la farina se preferisci e mescola con la frusta finché non rapprende.

  4. Versa la crema in una ciotola e copri con la pellicola a contatto e fai raffreddare.

    Bon appétit

    Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.