Crea sito

Colomba alla nutella e cioccolato

Colomba alla nutella e cioccolato, dolce di Pasqua, ricetta facile, nutella fatta in casa, copertura al cioccolato fondente, con gocce di cioccolato.

Colomba alla nutella e cioccolato

Eh si lo so ho esagerato! ma non avete idea di quanto sia buona questa colomba alla nutella! da premettere che io uso quella fatta in casa quindi si sente il sapore del vero cioccolato spalmabile! E’ buona, ottima, profumata, semplice!

La ricetta della colomba alla nutella è semplice, si parte da un lievitino e due impasti poi si mette in forma fino al raddoppio, il mio consiglio è: fatela al mattino presto o la sera tardi, non cominciate a metà giornata come me -.-

La colomba pasquale può essere preparata in anticipo e congelata tranquillamente quindi se il giorno di Pasqua siete impegnati con il pranzo potete realizzarla anche oggi 🙂

Seguimi in cucina oggi c’è la colomba alla nutella e cioccolato!
Colomba alla nutella e cioccolato ricetta vickyart arte in cucina

Colomba alla nutella e cioccolato ricetta vickyart arte in cucina

Colomba alla nutella e cioccolato ricetta vickyart arte in cucina
Colomba alla nutella qui la classica

nutella fatta in casa

Recipe Type: Dolce
Cuisine: Italian
Author: Vickyart
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 12

Colomba alla nutella e cioccolato, ricetta dolce di Pasqua

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredients

  • 250 gr. burro
  • 120 gr. farina 00
  • 600 gr. farina manitoba
  • 120 ml latte
  • 200 gr. zucchero
  • 4 uova
  • 1 cubetto lievito di birra
  • scorza di limone
  • gocce di essenza di mandorle, 1/2 fialetta
  • 1 pizzico sale
  • nutella fatta in casa q.b.
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • codette al cioccolato
  • 30 gr di gocce di cioccolato

Instructions

  1. Prepariamo il lievitino:
  2. Sciogliete il lievito con il latte, aggiungete la farina 00 sistemate l’impasto in una ciotolina coperta con pellicola per 30 minuti. (vedi foto, si presenta molliccio)
  3. Prendete il lievitino,(vedi foto del raddoppio) versatelo nel robot, aggiungete la farina manitoba, avviate la macchina e inserite le uova una alla volta facendole incordare.
  4. Inserite il sale, il burro e lo zucchero.
  5. Formate una palla, se l’impasto risulta troppo molle aiutatevi con un po’ di farina per spostarlo nella ciotola, non esagerate, aggiungete giusto il tanto che vi serve per prelevarlo e sistemarlo nel contenitore mette a lievitare fino al raddoppio nel forno precedentemente riscaldato, circa 2 ore.
  6. Trascorso il tempo prelevate l’impasto e aggiungete la buccia grattugiata di un limone e le gocce di mandorle, impastate per bene, l’impasto dovrà staccarsi dalla ciotola, in ultimo inserite le gocce di cioccolato.
  7. Mettere l’impasto in uno stampo per colomba, con una siringa da pasticcere farcitela con la nutella e lasciate lievitare finchè non avrà raggiunto il bordo, circa 6 ore.
  8. Cuocete la colomba in forno preriscaldato a 180 °C per circa 30 minuti, poi copritela con l’alluminio, abbassate la temperatura a 160°C e proseguite la cottura per 20 minuti, forno ventilato, controllate sempre dopo i 30 minuti che sia cotta all’interno con uno stecchino.
  9. Lasciate raffreddare.
  10. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e stendetelo sulla colomba, decorate con codette.
  11. Per conservarla chiudetela in un sacchetto per alimenti.
  12. Bon appétit..

29 Risposte a “Colomba alla nutella e cioccolato”

    1. no 🙂 per il lievitino la farina 00 indicata negli ingredienti e il latte (è scritto nella descrizione) poi procedi aggiungendo la manitoba ( è scritto nella descrizione) e il resto.. 120 di farina 00 250 ml di latte per il lievitino.. ciao cara!

  1. cIAO,COMPLIMENTI PE LA COLOMBA.. è DAVVERO BELLISSIMA, SICCOME HO VISTO CHE è MOLTO FACILE VORREI PROVARLA A FARE…
    VOLEVO SAPRE UNA COSA..
    sistemarlo nel contenitore mette a lievitare fino al raddoppio nel forno precedentemente riscaldato, circa 2 ore. CHE COSA INTENDI???? E POI SE LA PREPARO ALLE 20.00 VA BENE??

  2. UIN’ALTRA COSA NON AMO IL LIEVITO DI BIRRA.. DI SOLITO LO SOTITUISCO CON IL LIEVITO DISIDRATATO.. DEVO METTERE LE STESSE QUANTITA’???

    1. ciao! allora, si è buona 😀 l’hanno già rifatta e addirittura con la stessa ricetta sempre ieri una signora ne ha fatte 15 🙂 allora, io non amo il lievito disidratato 🙂 preferisco ridurre il lievito di birra, comunque, in genere la bustina è per una dose da 500 gr di farina, ti consiglio di metterne 2 è bella grande deve lievitare e deve avere una bella spinta..
      La sera alla 20.00.. dipende a che ora vai a dormire 🙂 considera che ti serve il tempo per l’impasto, per il lievitino ci vogliono 30 minuti di lievitazione, poi hai un impasto e 2 ore per la seconda lievitazione, poi un altro impasot e deve lievitare fino al raddoppio, in teoria ti direi di si inizia alle 20 e lascia lievitare tutta la notte, per ti porto la testimonanza della signora di ieri che ha cotto dopo circa 3 ore di lievitazione perchè era strabordata, se ti succede durante la notte poi il giorno dopo perdi tutto.. se hai la possibilità incomincia la mattina presto o al più il pomeriggio in modo da tenerla sotto controllo, con il lievito di birra, riducendo la dose puoi farla lievitare tutta la notte senza problemi.
      per l’altra domanda… accendi il forno a 25° max 30 ma non di più, tienilo acceso per 5 minuti poi spegnilo e infila l’impasto per farlo lievitare.. puoi tenere la lucina accesa, come preferisci, io mi aiuto così per accellerare la lievitazione e tentre un ambiente caldo.. quindi l’impasto durante la lievitazione entra nel forno spento ma riscaldato precedentemente, spero sia più chiaro, grazie e fammi sapere!

  3. Speriamo bene!!! Purtroppo durante il giorno lavoro e finisco nn prima delle sette e meZza.. In modo da infornarla la
    Mattina alle sei sei e mezza al mattino poi alle otto già devo essere al lavoro

  4. Ho sbagliato allora ho fatto 250:( ma adesso stanno facendo l ultima lievitazione:(
    nn usciranno buone allora uff che peccato la tua e’ cosi bella :'(

  5. Ciao. Inanzitutto complimenti, sei davvero brava… Tra le tante ricerche ke ho fatto questa tua ricetta mi ha entusiasmata e la voglio provare.. Una domanda: una volta pronto l’impasto in ke modo lo metti nella formina della colomba? Nel senso, metti direttamente la palla al centro e poi nel lievitare va a prendere la forma? Oppure un po di qua e un po di la? La forma x la colomba è da 1kg???? Graxie mille….

    1. ciao! grazie! scusami sono appena rientrata, allora, metti un cilindro grande al centro per il corpo e poi due palle per la testa e la coda, oppure, un cilindro centrale dalla testa alla coda e due palle per le ali :)quando lievita prende la forma dello stampo, quindi devi regolarti un po’ per la grandezza, ovviamente il cilindro è più grande, di peso e forma rispetto alle due palle. La foto purtroppo è stata scattata il giorno dopo e io l’ho fatta asciugare un po’, ma se segui le indicazioni, non avrai problemi, è molto buona, la ricetta è stata già rifatta da altre persone, poi fammi sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.