Crea sito

Ciambelline pasquali ricetta veloce

Ciambelline pasquali ricetta dolce facile e veloce, biscotti tipici perfetti dopo pranzo o cena ottimi anche a colazione, profumati all’anice, senza burro.

Ciambelline pasquali ricetta veloce

Buonissime queste ciambelline pasquali, si preparano in poco tempo e sono davvero deliziose, una tira l’altra, perfette in ogni momento della giornata e sono senza burro ma all’olio e con semini di anice.

La ricetta delle ciambelline pasquali è presa da un libro di ricette dolci ma l’ho dovuta modificare perchè la quantità di farina indicata era troppo poca, la metà e non ho aggiunto il latte se l’avessi fatto non sarebbe andata per niente bene.

Ad ogni modo ho risolto e vi garantisco che sono dolci davvero deliziosi, una tira l’altra, un piacere mangiarle nel pomeriggio a merenda e piacciono anche ai bambini, ovviamente potete eliminare i semini se non vi piacciono.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le ciambelline pasquali!

Ciambelline pasquali ricetta veloce vickyart arte in cucina

Ciambelline pasquali ricetta veloce vickyart arte in cucina

Ciambelline pasquali ricetta veloce

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti:

  • 250 g di farina per dolci (quella che usate di solito)
  • 80 g di zucchero (io di canna)
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio evo
  • buccia di un limone piccolo bio
  • latte se serve
  • semi di anice
  • granella di zucchero
  • 1 tuorlo per spennellare

Procedimento:

  1. Accendete il forno a 180°
  2. Grattugiate la buccia del limone con lo zucchero e versatelo nel robot o in una ciotola.
  3. Unite la farina con il lievito, semi di anice, l’olio e l’uovo.
  4. Lavorate tutto, il composto deve risultare sodo o comunque non appiccicoso, lavorabile come una pasta frolla.
  5. Prendete l’impasto e dividetelo in 20 pezzi, io li ho fatti di 10-20 grammi e ne ho ottenuti 17
  6. Poi fate dei filoncini e chiudeteli a ciambella.
  7. Quindi scaldate dell’acqua in un pentolino, tuffate i taralli quando viene a bollore e cuocete pochi secondi, poi scolateli.
  8. Sistemateli su una placca da forno rivestita dalla carta, spennellateli con il tuorlo e ricoprite di zuccherini.
  9. Infine infornate per circa 30 minuti.
  10. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.