Crea sito

Ciambelle ricotta e arance soffici fritte o al forno

Ciambelle ricotta e arance sofficissime fritte o al forno, senza burro e olio, ricetta facile, dolci da merenda o colazione, perfetti per le feste, ottimi a Carnevale.

Ciambelle ricotta e arance soffici fritte o al forno

Buonissime! sarà che le adoro, ma queste ciambelle ricotta e arance sono davvero ottime, il profumo dell’arancia, il fritto, eh si, fritto lo so, fa male, ma ogni tanto ci vuole, vi consiglio di provarle così ciò non toglie che potete cuocerle anche al forno.

La ricetta delle ciambelle ricotta e arance è molto semplice, un impasto con poco lievito, le ho preparate l’altra sera e messe a lievitare tutta la notte per questioni di tempo, ma potete prepararle anche in giornata, piaceranno di sicuro ai bambini!

Le ciambelle alla ricotta sono senza burro e olio, la ricotta le rende molto soffici quindi non è necessario altro grasso.

Seguimi in cucina oggi ci sono le ciambelle ricotta e arance!

Ciambelle ricotta e arance soffici fritte o al forno vickyart arte in cucina Ciambelle ricotta e arance soffici fritte o al forno vickyart arte in cucina

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ciambelle ricotta e arance soffici fritte o al forno

Ingredienti:

  • 40 g di ricotta
  • 30 ml di succo di arancia
  • 120 ml di latte
  • buccia di un’arancia
  • 310 g di farina
  • 40 g di zucchero
  • 4 g di lievito
  • 1 uovo

Procedimento:

  1. N.B. potete utilizzare tranquillamente anche solo 2 grammi di lievito e farle lievitare tutta la notte, poichè fa freddo ho preferito mettere qualche grammo in più.
  2. Le foto sono state fatte il giorno dopo la cottura, ancora morbide, certo perdono un po’ ma non sono assolutamente dure! Conservatele fredde in un sacchetto per alimenti in plastica, ben chiuso.
  3. Sciogliete il lievito con il latte e versatelo nel robot, unite la farina, lo zucchero, la ricotta, la buccia dell’arancia e avviate l’impasto, unite l’uovo e lasciate incordare.
  4. Prelevate l’impasto e mettetelo a lievitare in una ciotola coperta da pellicola nel forno spento tutta la notte.
  5. L’impasto si presenta morbido ma non appiccicoso, nel caso lo fosse aggiungete un po’ di farina.
  6. A lievitazione ottenuta, staccate 5-6 pezzi, fate dei rotolini e chiudeteli a ciambella, sistematele su un piano leggermente infarinato e mettete a lievitare per 20-30 minuti.
  7. Riscaldate l’olio in una pentolina dai bordi alti, calate le ciambelle, appena colorano, rigiratele dall’altro lato.
  8. Mettete a scolare su carta da cucina e zuccheratele.
  9. Per la cottura in forno è a 180° per 15 minuti.
  10. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.