Chips di mele essiccate

CHIPS DI MELE ESSICCATE, ricetta snack al forno o con essiccatore, light, facili da preparare, ideali per la dieta, semplici e gustose.

Buonissime le chips di mele essiccate, le mie con l’essiccatore ma potete usare anche il forno di casa, sono un ottimo snack light da gustare in qualunque momento della giornata.

Con poche calorie sono ottime anche per la dieta, le chips di mele essiccate si possono preparare e conservare anche sotto vuoto per gustarle durante l’estate sempre se riuscite a resistere.

Da quando mio marito mi ha regalato l’essiccatore non posso fare a meno di preparare chips di mele e non solo, mia figlia ne va matta, unico neo è che devo prepararne davvero tanti.

L’essiccatore è molto semplice da utilizzare, il mio Cosori è decisamente ottimo, 6 ripiani perfetti per sistemale fa frutta a fette e si pulisce con un po’ di acqua calda

Per la frutta o gli ortaggi non serve nemmeno il detersivo cosa che cerco di utilizzare il meno possibile, acqua e spugnetta e in pochi minuti le griglie sono pulite.

E’ ottimo anche per essiccare carne, preparare rotoli di frutta ma non l’ho ancora sperimentato, spero al più presto.

Seguitemi in cucia oggi ci sono le chips di mele essiccate!

Chips di mele essiccate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgmele

Preparazione

  1. Lavate le mele e sistematele in un recipiente.

  2. Scaldate un po’ di acqua, io ho utilizzato il bollitore elettrico e versate l’acqua calda sulle mele.

  3. Lasciate 1 minuto al massimo rigirandole poi lavatele di nuovo sotto il getto dell’acqua fredda.

  4. Questo passaggio serve ad eliminare la cera di cui sono ricoperte.

  5. Tagliatele a fettine sottili, 2-3 mm, più sono sottili minori sono ti tempi di essiccazione.

  6. Disponete le fettine di mela sui ripiani dell’essiccatore, il mio è un Cosori QUI distanziandole tra di loro.

  7. Non accavallatele altrimenti ci vorrà più tempo per seccarle, accendete la macchina, impostate 55° e un tempo di 8 ore.

  8. Controllate dopo 6 ore se sono ancora morbide lasciate ancora per altre 2 ore, se qualche fettina è rimasta ancora morbida prolungate per un’oretta.

  9. Se non avete un essiccatore procedete con il forno di casa preriscaldato a 60° per circa un’ora rigirandole.

  10. Per evitare che anneriscano troppo spruzzatele con del succo di limone ma non esagerate altrimenti ammorbidiscono.

Arte in Cucina consiglia

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

ANTIPASTI VELOCI PER PASQUA

Antipasti veloci per Pasqua ricette semplici

L’articolo contiene messaggio promozionale.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.