Crea sito

Cestini di pasta sfoglia formaggio e salumi

Cestini di pasta sfoglia formaggio e salumi, ricetta salata sfiziosa, veloce e sfiziosa, antipasto perfetto per la domenica, finger food per le feste, ottimi a Natale.

Cestini di pasta sfoglia formaggio e salumi

Buonissimi questi cestini di pasta sfoglia al formaggio con salumi misti, speck e prosciutto, sono l”ideale per le feste. si preparano in pochissimi minuti e si lasciano mangiare con piacere.

Di solito piacciono a tutti

La ricetta dei cestini di pasta sfoglia con formaggio e salumi non ha bisogno di molte spiegazione, vi ricordo solo che potete prepararli in anticipo, anche solo i gusci e poi farcirli al momento.

Io in casa avevo speck e prosciutto cotto come formaggio del fiordilatte da consumare ma è perfetta la provola, insomma aprite il frigo, qualcosa c’è sempre.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i cestini di pasta sfoglia con formaggio e salumi!

Cestini di pasta sfoglia formaggio e salumi Cestini di pasta sfoglia formaggio e salumi

Cestini di pasta sfoglia formaggio e salumi

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (la mia è senza glutine)
  • 50 g di speck
  • 50 g di prosciutto
  • fiordilatte quanto basta (all’incirca 100 g)

Procedimento:

  1. Ritagliate quindi la sfoglia con una formina da 7-10 cm.
  2. Se non avete la formina va bene il bicchiere che all’incirca ha un diametro di 7 cm
  3. Sistemate poi i dischi in uno stampo per semisfere.
  4. Bucherellate quindi la sfoglia e mettete nel forno caldo a 200° per circa 15 minuti.
  5. Tagliate poi i salumi a pezzetti e il fiordilatte.
  6. Sfornate ma non spegnete il forno, quindi farcite i cestini di sfoglia con il fiordilatte e sopra posizionate i salumi.
  7. Rimettete poi lo stampo in forno per pochi minuti per far sciogliere il formaggio.
  8. Si possono preparare in anticipo ma non cuocete troppo il ripieno altrimenti se dovete riscaldarli si bruciano.
  9. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.