Crea sito

Buondì fatti in casa con glassa alle mandorle

Buondì fatti in casa con glassa alle mandorle, dolci lievitati facili, sofficissimi, perfetti per la colazione o la merenda

Buondì fatti in casa con glassa alle mandorle

Voglia di brioche fatte in casa, soffici, semplici, profumate, ricoperte da granella di zucchero in una glassa alle mandorle? bene, allora dovete provare i buondì fatti in casa, sono sofficissimi.

La ricetta dei buondì fatti in casa è molto semplice, se volete un impasto soffice occorre farlo un po’ idratato e lasciarlo lievitare tutta la notte, saranno favolosi, come ho fatto io.

Ottimi per la colazione o la merenda di randi e piccini,beh potete anche farcirli se preferite.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i buondì fatti in casa!

Buondì fatti in casa con glassa alle mandorle vickyart arte in cucina Buondì fatti in casa con glassa alle mandorle vickyart arte in cucina

Buondì fatti in casa con glassa alle mandorle

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 350 g di farina
  • 1 uovo
  • 40 g di burro
  • 60 g di zucchero
  • 1/2 bustina di vanillina
  • 140 ml di latte
  • 6 g di lievito di birra
  • per la glassa
  • 2 albumI
  • 80 g di zucchero a velo
  • 100 g di mandorle ridotte a farina

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito in metà dose di latte e versatelo nel robot.
  2. Aggiungete la farina, la vanillina, lo zucchero, il burro e l’uovo, avviate la macchina, aggiungete l’altro latte e se serve mettetene ancora.
  3. L’impasto deve essere morbido, io l’ho lasciato leggermente appiccicoso.
  4. Se volete delle brioche soffici, aggiungete il tanto di farina che serve per staccarlo dalla ciotola e non appiccicarvi le mani, fate una palla e mettete a lievitare 2 ore, poi lasciatelo in frigo tutta la notte.
  5. Il giorno dopo togliete dal frigo e mettete nuovamente a lievitare un paio di ore.
  6. Potete anche preparare l’impasto la mattina e lasciarlo lievitare 4-5 ore o comunque finchè non sarà raddoppiato anche 6 ore.
  7. A lievitazione, staccate dei pezzi di impasto di circa 80 g, fate dei cilindri e sistemateli nelle ciotoline di carta oppure in una teglia da mini plumcake oppure sulla teglia rivestita da carta forno.
  8. Lasciate riposare per 20-30 minuti appena si gonfiano, infornateli nel forno caldo a 180° per 15 minuti, controllate con uno spiedo di legno se sono cotti altrimenti proseguite un po’ la cottura.
  9. Preparate la glassa: tritate le mandorle a farina e versatele in un mixer, aggiungete gli albumi e lo zucchero a velo.
  10. Lavorate alla massima velocità per qualche secondo.
  11. Tirate i buondì dal forno, accendete il grill a 200° ricoprite le brioche con la glassa e rimettetele in forno tenendolo sotto controllo perchè si bruciano subito, appena colora spegnete subito, ci vogliono pochissimi minuti.. io stavo rischiando di bruciare tutto -.-
  12. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.