Bombe al caffè con crema chantilly

Bombe al caffè con crema chantilly, sofficissime, facili, ottime per il carnevale ma buone anche a colazione o merenda tutto l’anno.

Bombe al caffè con crema chantilly

Semplicissime e golose le bombe al caffè, come dire di no davanti a tanta bontà, sono facili da fare e sono morbidissime.

La ricetta delle bombe al caffè è stata fatta per caso, volevo realizzare un dolce di carnevale diverso dal solito ma che potesse essere mangiato sempre.

Quindi ho pensato a dei bomboloni al caffè con crema chantilly al caffè, al forno li ho preparati tempo fa mi mancavano fritti.
Devo dire che se siete a dieta lasciate perdere, se amate il caffè e le creme al caffè sono buonissime, si sente molto il profumo.

Ovviamente sono super caloriche, quindi decidete voi se realizzarle, io ve le lascio qui, magari salvate la ricetta e poi le fate in un altro momento.

Se volete potete anche cuocere le bombe al caffè in forno a 180° per circa 15 minuti, fate una prova stecchino per assicurarvi che l’interno sia cotto.

Anche con i fritti, potete fare la prova stecchino, se l’impasto è ancora appiccicoso dovete prolungare la cottura, magari abbassando la fiamma.

Sono ottimi, non c’è che dire, forse non piaceranno ai bambini, ma tanto ai nonni e ai papà, un’idea anche per la festa del papà tra qualche mese.

Sicuramente i fritti hanno un loro perché, li adoro ma non posso mangiarli, per me sono proprio un’eccezione, beato chi può.

La ricetta delle bombe al caffè è economica, specie se li preparate senza crema pasticcera, poichè avete tre ore di tempo potete preparare la farcitura in questo frangente.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le bombe al caffè!

Bombe al caffè con crema chantilly vickyart arte in cucina
Bombe al caffè con crema chantilly ottime per il Carnevale, sofficissime

Bombe al caffè con crema chantilly

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 270 g di farina per dolci
  • 8 g di lievito di birra
  • 50 g di zucchero semolato
  • 120 ml di liquidi (latte + caffè)
  • 1 uovo
  • 40 g di burro
  • Per la crema:
  • 125 ml di crema pasticcera (potete ometterla) QUI RICETTA
  • 200 ml di panna per dolci
  • 2-3 cucchiai di caffè

Procedimento:

  1. QUI VIDEO RICETTA
  2. Nel video le bombe sono state cotte da pochissimi minuti, difficile anche farcirne una e aprirla, troppo morbida.
  3. Per la crema, potete preparare solo la classica chantilly o la chantilly all’italiana ovvero la diplomatica.
  4. Io avevo la crema pasticcera già pronta per cui l’ho utilizzata.
  5. Quindi se volete preparare la chantilly mettete sul fornello la panna con i semini di mezza bacca oppure vanillina.
  6. Potete aggiungere anche 2-3 cucchiai di caffè direttamente qui e lasciate cuocere pochi minuti, non fatela bollire.
  7. Fate raffreddare per bene poi montatela e mettete in frigo.
  8. Se invece decidete di prepararle la chantilly con la crema pasticcera ovviamente dovete preparare anche quest’ultima.
  9. Prepariamo l’impasto base:

  10. Sciogliete il lievito nella miscela di latte e caffè e versatela nel robot.
  11. Aggiungete la farina, lo zucchero, il burro e l’uovo.
  12. Lavorate per bene, fate una palla e lasciate lievitare fino al raddoppio, circa 3 ore, in una ciotola coperta da pellicola.
  13. La quantità di caffè potete sceglierla anche in base ai vostri gusti, cioè potete mettere metà latte e metà caffè, decidete voi, a me era circa 30-40 ml.
  14. Trascorso il tempo prendete l’impasto e dividetelo in pezzi di circa 50-60 g anche più se li volete belli grandi.
  15. Fate delle palline, chiduetele per bene sotto e sistematele man mano sulla placca rivestita da carta forno spolverata di farina o imburrata.
  16. Lasciate riposare una ventina di minuti.
  17. Scaldate l’olio in una pentolina e tuffate man mano i bomboloni, cuoceteli a doratura, più sono piccoli prima si cuoceranno all’interno.
  18. Scolateli su carta da cucina poi passateli subito in un piatto dove acvrete sistemato dello zucchero semolato.
  19. Rigirateli e metteteli su un vassoio.
  20. Quando avrete finito potete incominciare la farcitura, se avete optato per una chantilly avrete fatto prima, altrimenti unite la chantilly alla crema pasticcera.
  21. Con una sacca da pasticcere farcite le bombe.
  22. Se desiderate conservarle per un paio di giorni, mettetele, fredde, senza farcire, in un sacchetto per alimenti ben sigillato.
  23. Perderanno un po’ di fragranza ma restano comunque morbidi.
  24. Se non vi piace la crema c’è sempre la nutella.
  25. Bon appétit

Precedente Ciambelline di carnevale veloci al forno Successivo Filone alla nutella dolce veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.