Arrosticini di tacchino speck e zucchine

Arrosticini di tacchino speck e zucchine, secondo sfizioso facile e veloce da preparare, idea per pranzo o cena o per le feste.

Arrosticini di tacchino speck e zucchine

Un secondo semplicissimo da preparare, ottimo per le giornate di festa, se volete qualcosa di sfizioso questi arrosticini di tacchino speck e zucchine sono perfetti.

La ricetta degli arrosticini di tacchino speck e zucchine è molto semplice, io ve li consiglio perchè sono davvero molto saporiti, senza nulla togliere ai classici arrosticini abruzzesi, ma sono da provare.

Piaceranno anche ai bambini, inoltre, ho utilizzato carne bianca dovrebbero essere un po’ più leggeri, tranne per lo speck che potete sostituire con del prosciutto cotto.

Un piatto semplice e gustoso che potrebbe essere perfetto anche per Natale, la carne resta umida, lo speck leggermente croccante, le zucchine completano tutto facendo restare la carne morbida.

Avvolgendo la carne nello speck si crea una sorta di protezione per la carne che non viene seccata nel forno, insomma fateli spesso.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli arrosticini di tacchino speck e zucchine!

Arrosticini di tacchino speck e zucchine vickyart arte in cucina

Arrosticini di tacchino speck e zucchine

RICETTA DI ARTE IN CUCINA

ANTIPASTI DI NATALE

MENU DI NATALE

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • petto di tacchino o coscia
  • 1-2 zucchine
  • speck
  • spezie varie
  • sale

Procedimento:

  1. Tenete presente che gli arrosticini sono spiedini di carne tagliati a pezzetti piuttosto piccoli, di circa 1 cm x 1 cm.
  2. Per ogni spiedino all’incirca servono 30 grammi di carne e una fetta di speck.
  3. Prendete il tacchino in un unica fetta e tagliatelo a strisce larghe un centimetro, poi a pezzetti.
  4. Tagliate le zucchine a cubetti e infilzate la carne sugli spiedi alternando con le zucchine.
  5. Avvolgete gli spiedini con una fettina di speck e sistemateli sulla leccarda rivestita da carta forno.
  6. Oliate e rigirate gli spiedini nell’olio, in modo da avere una copertura più o meno uniforme.
  7. Cuocete a 180° per una quindicina di minuti.
  8. Se preferite potete arricchirli con origano, peperoncino o altre spezie a vostro piacimento.
  9. Bon appétit
 
Precedente Millefoglie con pandoro al tiramisu Successivo Crostata di pandoro con diplomatica al limone

Lascia un commento