Crea sito

Amuchina fatta in casa senza candeggina tutorial

AMUCHINA FATTA IN CASA secondo l’OMS ricetta riconosciuta semplice da realizzare con pochi ingredienti reperibili facilmente e senza candeggina.

Il coronavirus ci ha un po’ spiazzati e siamo andati tutti alla ricerca di mascherine e disinfettanti tanto da non trovarli più sul mercato o si trovano a prezzi raddoppiati.

Cercavo un banale disinfettante per la casa quando ho notato il prezzo di questo X disinfettante praticamente passato da 3.44 euro a 8 euro e più in pochi giorni.

Direi che è assolutamente assurdo, ieri l’OMS, organizzazione mondiale della sanità ha lasciato una ricetta per l’amuchina fatta in casa, 3 ingredienti + acqua, facile e veloce.

Ovviamente speriamo che i prezzi non aumentino, si tratta di alcol etilico al 96% che compro tranquillamente al supermercato, la glicerina in farmacia o in rete, acqua ossigenata al 3% la trovi al super.

Quindi il tempo di sterilizzare l’acqua e possiamo avere anche noi l’amuchina fatta in casa, serve solo per disinfettare ovviamente non va ingerita.

E speriamo che il problema virus coronavirus si risolva al più presto.

Amuchina fatta in casa senza candeggina
DifficoltàMolto facile
CostoEconomico
Tempo di preparazione10 Minuti
Tempo di riposo3 Giorni

Strumenti

416.5 ml alcol etilico al 96% Per 1 Litro di disinfettante raddoppia le dosi (833 ml di alcol)

21 ml acqua ossigenata (42 ml di acqua ossigenata)
al 3%

7.5 g Glicerina (15 g di glicerolo)
glicerolo

acqua distillata
  • caraffa graduata oppure con dispenser
  • bottiglie di plastica
  • dosatore (siringa in plastica monouso o dosatore sciroppo)

Istruzioni

  • Amuchina fatta in casa senza candeggina

    Disinfetta tutti gli strumenti che utilizzerai, caraffa graduata, un misurino, perfetto il dosatore a siringa della tachipirina o una siringa monouso e i contenitori in cui andrai a versare il liquido.

  • L’acqua distillata si può preparare in casa, fai bollire mezzo litro di acqua e lasciala raffreddare.

  • Unisci poi la glicerina liquida e l’alcol, mescola gli ingredienti e versali in una caraffa graduata, aggiungi l’acqua distillata e l’acqua ossigenata fino ad arrivare a 500 ml poi sistemali in bottigliette o flaconcini.

  • Il prodotto avrà effetto dopo 72 ore.

  • Io ho utilizzato dei vasetti di vetro perché al momento ho solo questi, per ora è a riposo quindi metterò poi in contenitori di plastica facilmente trasportabili.

  • P.s. la glicerina è un emolliente per la pelle, in questa ricetta serve proprio a proteggere le mani dall’alcol.

Arte in Cucina consiglia

Evitare di realizzare trattamenti con la candeggina, sono dannosi per la pelle e la salute.

L’amuchina va utilizzata solo in mancanza di sapone.

Stesso discorso vale per l’alcol.

Lavare le mani con acqua e sapone è sufficiente per eliminare i batteri.

L’uso prolungato dell’amuchina rovina la pelle rendendola facilmente attaccabile dai batteri.

Il troppo storpia, è risaputo.

PER STERILIZZARE GLI STRUMENTI VEDI QUI

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

3 Risposte a “Amuchina fatta in casa senza candeggina tutorial”

    1. hai ragione -.- grazie, vanno tutti insieme niente di difficile, l’unica cosa da sapere che non viene detta è che va tutto sterilizzato per essere asettico ovviamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.