Tag: Costa crociere

Giorno 6: la tappa annullata di Zadar

Giorno 6: la tappa annullata di Zadar

 Dopo una pessima notizia, ovvero che avremmo saltato lo scalo di Zadar a causa delle condizioni avverse del tempo lungo l’itinerario, poi abbiamo consumato un’ottima cena. Abbiamo cenato presso il ristorante giapponese a bordo di Costa Venezia il “Teppaniaky“, di nome e di fatto, con 

Giorno 5: ad Approdo del re (Dubrovnik)

Giorno 5: ad Approdo del re (Dubrovnik)

Oggi abbiamo visitato Approdo del re, (King’s Landing)…ma per chi non è appassionato come me de “Il trono di Spade” 😏, semplicemente siamo arrivati a Dubrovnik.Scesi alla 9,30 circa, il porto è collocato all’interno di uno splendido golfo e distante dalla città vecchia, perciò o 

Martedì grasso, festa di carnevale a bordo di Costa Venezia

Martedì grasso, festa di carnevale a bordo di Costa Venezia

Con la nave addobbata a  tema carnevale, abbiamo iniziato la nostra festa di martedì grasso con uno spettacolo intitolato “Venezia innamorata” al Teatro Rosso, spettacolo davvero molto molto molto bello con ballerini e cantanti e soprattutto un’ottima regia scenografica che arricchisce gli spettacoli grazie ad un supporto di immagini davvero eccellente.
In ogni lounge bar c’è stata una festa differente e diverse location per lo shooting fotografico allestito in altrettanti punti della nave di cui noi abbiamo approfittato perché le foto saranno gratuite. Ma non è l’unico regalo che ci ha fatto oggi Costa Crociere …questa sera abbiamo trovato una bellissima maschera veneziana per noi dentro la cabina.
Cena al ristorante principale sul tema la Puglia, anche se il menù era ben poco pugliese, a parte e le orecchiette classiche. Così abbiamo scelto antipasto di bresaola e Stefano taglioni al sugo di astice seguiti da un rollé di tacchino con puré di patate e per finire una mousse fragola e limone, io ho invece optato per un salmone in crosta di patate. Cibo buono e come ogni sera i secondi piatti sono molto più abbondanti e buoni delle altre portate.

 

 

 

 

 

 

La serata è proseguita al ponte 10 dove c’è la piscina coperta e dove hanno fatto un vero e proprio spot per l’Italia ovvero un altro spettacolo danzante intitolato “Ciao Italia2: sullo schermo passavano tutte le eccellenze italiane coadiuvate dallo show. Subito dopo è iniziato il vero e proprio party  di martedì grasso con sfilata di maschere degli ospiti super preparati, infatti la nave è stata invasa da maschere e abbigliamenti carnevaleschi più o meno in tema veneziano, ma decisamente belli da vedere. Dodici anni fa l’ultima volta che abbiamo fatto una crociera era stato su Costa Serena durante il capodanno, ma ammetto che questa sera, con il martedì grasso, sembrava di essere all’ultimo dell’anno più di allora perché la nave è più piccola e quindi per la festa si è concentrato tutto in un unico ponte, dove si è ballato a tutto volume. Dopo la mezzanotte è stata anche il momento di servire le famose bugie a tutti gli ospiti.

Rientrati in cabina abbiamo trovato ancora un regalo: il modellino della Costa Venezia solo per noi. Buon carnevale a tutti!!!

 

Giorno 4: Corfù

Giorno 4: Corfù

Dopo la disorganizzazione iniziale ora sulla nave è tornato a funzionare tutto regolarmente come ricordavamo noi sulle crociere. Infatti la serata è andata decisamente meglio di quella precedente e al ristorante il menù ligure è stato senza ombra di dubbio migliore di quello Veneto. Cima 

Giorno 3: prima tappa della crociera a Bari.

Giorno 3: prima tappa della crociera a Bari.

Una volta salpati da Trieste ci siamo goduti la nave e soprattutto i diversi lounge dove poter bere. Per la cena siamo stati sistemati al ristorante “Marco Polo”, sebbene io in fase di prenotazione abbia fatto la segnalazione del ristorante “Canal Grande” decisamente più scenografico,