Semla (Svezia)

Il semla è un dolce tipico delle zona scandinava.
La sua origine risale al 1540, quando veniva consumato principalmente dalla monarchia e dalle classi superiori, in genere, soprattutto in Svezia, ogni martedì tra il martedì grasso e Pasqua, prima del digiuno di quaresima.
Oggi infatti i semla sono dolci svedesi tipici del Carnevale.

Si tratta di soffici panini rotondi, aromatizzati al cardamomo, a cui viene asportata la parte superiore e quella interna per essere poi riempiti con panna montata e crema di mandorle (mandelmassa).
La parte superiore asportata viene poi posta sopra la panna e ricoperta di zucchero a velo.

Abbiamo già incontrato la Svezia durante il primo viaggio con “Giro del mondo in 80 piatti” dove avevamo conosciuto i raggmunk .

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaEuropea

Ingredienti

Per i panini:

  • 300 gfarina
  • 100 mlacqua
  • 7 glievito di birra secco
  • 40 gburro
  • 70 gzucchero
  • 1uovo
  • 1/2 cucchiainocardamomo
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)
  • 250 mlpanna da montare, 35% di lipidi

Per il ripieno (mandelmassa):

  • 100 gmandorle pelate
  • 50 gzucchero a velo
  • 50 gzucchero
  • 50 mlacqua

Preparazione dei panini:

  1. Versare il burro in una casseruola e farlo sciogliere a fuoco lento.

    Sbriciolare il lievito in una ciotola capiente, unire il cardamomo in polvere, aggiungere il composto di burro mescolare il tutto fino a quando il lievito sarà completamente sciolto.

    Unire la farina, lo zucchero e lavorare l’impasto per circa 15 minuti fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

    Lasciare lievitare l’impasto per circa 3 ore o fino a quando avrà raddoppiato di volume.

    Dividere l’impasto in parti di circa 40g, formare delle palline, sistemarle in una teglia rivestita di carta da forno

    Cucocere in forno a 190° per circa 10 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare.

    Tagliare la parte superiore e svuotare i panini.

Per il ripieno:

  1. In un mix frullare gli ingredienti e riporle in frigo fino al momento dell’utilizzo.

    Montare la panna.

    Aggiungere il mix di mandorle mescolando delicatamente dall’alto al basso per non fare smontare la panna.

    Trasferire il composto in una tasca da pasticcere e riempire i panini.

    Richiudere i panini con la loro parte superiore, spolverizzarli di zucchero a velo e servire.

Varianti:

In Finlandia, viene chiamato laskiaispulla, ed è diffusa la variante con confettura di lamponi al posto della crema di mandorle. Questo dolce era legato in tempi precristiani alla festa invernale del Laskiaistiistai durante la quale i bambini e giovani delle varie famiglie del paese si lasciavano scivolare in slitta da una collina gareggiando tra di loro.

La versione danese (fastelavnsbolle) e islandese (bolludagur) del dolce è realizzato solitamente con la pasta sfoglia e riempita di panna montata, marmellata e spesso ricoperto di glassa. In Islanda l’usanza è di preparare questo dolce il Lunedì prima del Mercoledì delle Ceneri.

Link affiliato #adv E se volete approfondire la conoscenza dei dolci scandinavi, tropvate un ricettario in italiano qui: Scandikitchen. Dolci hygge a 23.75 €

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.