Scazzuoppoli napoletani (senza glutine)

Gli scazzuoppoli sono dei piccoli pezzi di  pasta per pizza fritta, ricoperta di abbondante sugo, formaggio grattuggiato e foglioline di basilico.

Molto simili ai nostri “fugassin”. Il 30 dicembre 2018, al ristorante pizzeria “Oro in tavola” di Ca’ dei Tirreni, ne ho trovato un’ottima versione senza glutine. Finalemente un ristorante dove non solo si può trovare la pizza senza glutine (tra l’altro eccezionale!), ma l’intero menù viene proposto in duplice versione, così ho decio di proporre questa variante del noto antipasto, o street food, napoletano adatta a chi il glutine non lo tollera come me.
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 500 gFarina di riso
  • 300 gAmido di mais (maizena) senza glutine
  • 12 gLievito di birra fresco
  • 250 mlAcqua
  • q.b.Olio di semi (per friggere)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Per condire

  • 300 gPolpa di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.formaggio grattuggiato
  • q.b.basilico
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Setacciare la farina con l’amido di mais. Sciogliere il lievito di birra in acqua a temperatura ambiente. Aggiungerlo alla farina, unire l’acqua e iniziare ad impastare. Unire l’olio extravergine di oliva e il sale e continuate a impastare. Fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.

    Coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio dopo circa 1 ora e mezza.

    Per preparare il condimento: in una padella versare l’olio extravergine d’oliva insieme allo spicchio d’aglio sbucciato e diviso a metà. Dopo 2 minuti di cottura a fiamma viva, eliminatre l’aglio e unire la polpa di pomodoro, aggiustare di sale e lasciare cuocere per 10 minuti.

    Riprendere l’impasto e dividerlo in tanti pezzettini di forma circolare.

    Portare l’olio di semi a giusta temperatura e friggere gli scazzuoppoli un po’ per volta.

    Una volta fritti tutti gli scazzuoppoli adagiarli su un piatto da portata e condirli con il sugo di pomodoro, il formaggio grattuggiato e qualche foglia di basilico.

    Servirli caldi.

Versione dolce:

Possono essere serviti anche a fine pasto, nella loro versione dolce, con cioccolata calda o topping alla fragola.

Link affiliato #adv

Un’ottima farina di riso da utilizzare per la ricetta potete acquistarla anche su Amazon: FARINA DI RISO BIANCA BIO 1 KG a 5,00 €.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.