Pyaungghppu kyaw (Myanmar) 

Pyaungghppu kyaw ပြောင်းဖူးကြော်, sono frittele di mais birmane, date anche “burmese fritters”, che negli Stati Uniti sono sconosciute come Corn Fritters e in Indonesia bakwan jagung.

Se la versione statunitense è perlopiù dolce con ingredienti come latte e burro in aggiunta la mais, quella indonesiana invece è arricchita da sedano, scalogno e aglio, con la frittura nell’olio di cocco.

In Myanmar le Pyaungghppu kyaw vengono consumate principalmente a colazione, come spuntino all’ora del tè, o servite nelle bancarelle di venditori ambulanti. 

Generalmente servite immerse in una salsa agrodolce a base di tamarindo , o come accompagnamento ad altri piatti birmani.

Trovate altre ricette a base di mais sul blog:

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni30 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaAsiatica
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti Pyaungghppu kyaw:

200 g mais, dolce, in scatola, sgocciolato
250 g farina
3 uova
q.b. sale e pepe
q.b. olio vegetale

Passaggi

Macinare grossolanamente il mais (se utilizzate quello in scatola, sgocciolato e asciugato) e mischiarlo con la farina, il sale e il pepe.

Aggiungere l’uovo e amalgamare.

Friggere in abbondante olio di palma o di semi.

Potete decidere di aggiungere all’impasto anche formaggio o cipolla.

LInk affiliato #adv

Mais lo trovate anche on line.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.