Hot Cross Bun (Gran Bretagna)

L’ hot cross bun è un panino dolce, speziato, solitamente consumato il Venerdì Santo nel Regno Unito, ma anche in Irlanda, e negli altri paesi anglofoni ed ex colonie, come Australia, Stati Uniti, Canada, Nuova Zelanda e Sud Africa, India e Pakistan.

Il panino segna la fine della stagione cristiana della Quaresima e ogni parte del panino ha un significato, inclusa la croce disegnata sopra, che rappresenta la crocifissione di Gesù.

Le spezie all’interno indicano le spezie usate per imbalsare Gesù durante la sua sepoltura e possono anche includere la buccia d’arancia per riflettere l’amarezza del suo tempo sulla Croce.

Il folklore inglese racconta di molte superstizioni che accompagnano l’hot cross bun, tra queste dice che un pezzo dato a qualcuno malato lo aiuti a riprendersi. 

Un’altra che se i buns vengono portati in un viaggio per mare, proteggano dal naufragio . 

Se appesi in cucina, proteggono dagli incendi.

Un metodo tradizionale per fare la croce sopra il panino è usare la pasta brisé, anche se alcune ricette del XXI secolo consigliavano un impasto di farina e acqua, e oggi si usa anche un mix con Golden Syrup, farina e olio vegetale, o semplicemente viene solo fatta la croce profonda con il coltello.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 45 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaInglese
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

240 ml latte
20 ml acqua
1 bustina lievito chimico in polvere
720 g farina Manitoba
80 g zucchero
1 cucchiaino cannella in polvere
1/4 cucchiaino noce moscata
60 g burro
1/2 scorza d’arancia
1 uovo
200 g uvetta

Per la glassa (opzionale)

2 cucchiai farina
35 ml olio vegetale
1 cucchiaio golden syrup

Passaggi

Riscaldare il latte e l’acqua fino a renderli tiepidi. Aggiungere il lievito e mescolare con 120 gr di farina. 

Coprire e mettere da parte in un luogo caldo e fare lievitare per circa 10-15 minuti.

Mescolare la farina rimanente, lo zucchero, il sale, la cannella, la scorza di arancia e la noce moscata.

Unire al composto di lievito, l’uovo e il burro fatto sciogliere, aggiungere la farina e l’uvetta ammollata e strizzata. 

Mescolare bene.

Mettere l’impasto su una superficie infarinata e impastare. 

Rimettete nella ciotola e lasciate lievitare fino al raddoppio (circa 1 ora).

Capovolgere su una superficie infarinata e impastare ancora.

Dividere l’impasto in 10 pezzi e formare dei panini. 

Segnare una croce profonda sulla parte superiore di ogni panino con un coltello.

Disporre su una teglia, coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per altri 30 minuti. 

Cuocere in forno preriscaldato a 190°C per 20 minuti.

Preparare la glassa (opzionale):

Mescolare insieme farina, olio vegetale e Golden Syrup.

Sfornare i panini e glassare la croce.

Altre versioni:

In In Slovacchia e nella Repubblica Ceca, il mazanec è una torta simile o un pane dolce consumato nel periodo della Pasqua e spesso ha una croce disegnata in alto

Link affiliato #adv

Hot Cross Bun anche nella letteratura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.