Crea sito

Panonta di Miranda

La panonta è un piatto tipico dell’Italia centro-orientale (in particolare Molise, Abruzzo e parte del Lazio). E’ pane fritto o unto nel grasso di pancetta, guanciale o lardo, accompagnata da ricchi condimenti.
La variante molisana, principalmente di Miranda, in provincia di Isernia, prevede una pagnotta di 2 kg farcita con salsiccia di maiale, peperoni, pecorino grattugiato, prezzemolo, aglio e sale.

In origine la panonta di Miranda veniva servita ai braccianti agricoli durante i periodi di raccoltacome piatto unico durante i lavori estivi di mietitura, raccolta e trebbiatura del grano o di altri prodotti. Oggi viene preparata tradizionalmente per la festa di Santa Lucia, che a Miranda si festeggia l’ultima domenica di agosto, in cui ci si reca presso la cappella dedicata a alla Santa, situata sui monti che circondano l’abitato.

La salsiccia utilizzata originariamente era quella conservata sotto sugna, non essendo all’epoca possibile reperire insaccati freschi.

Preparate questa particolare panonta, la sera precedente al suo utilizzo, in modo che il pane possa assorbire i profumi dei diversi ingredienti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni20 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgpagnotta casereccia
  • 10uova
  • 8 cucchiaipecorino romano grattuggiato
  • 500 gsalsiccia di suino
  • 800 gpeperoni
  • 300 gpancetta (o lardo o guanciale)
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Versate metà dell’olio in una padella, aggiungete la salsiccia a piccoli pezzi, un bicchiere di acqua e fate cuocere, a fuoco lento.

    Lavate i peperoni, asciugateli, tagliateli a striscioline e friggeteli in abbondante olio, con l’aggiunta dell’aglio.

    Separatamente cuocete la pancetta e poi aggiungetela ai peperoni.

    In una capace terrina, battere le uova, unite il formaggio pecorino, un trito di prezzemolo e un pizzico di sale.

    Versate l’olio extravergine di oliva una padella e versatevi il composto di uova, mescolando fino a quando il tutto sarà rappreso. Fate cuocere la frittata da entrambi i lati e, appena si sarà formata una crosticina dorata, toglietela dal fuoco e tenetela da parte, in caldo.

    Tagliate la pagnotta orizzontalmente in 4 dischi di eguale spessore e ungeteli nel grasso sciolto in padella di pancetta.

    Farcite la pagnotta: disponete sul primo, partendo dalla base, la frittata, sul secondo la salsiccia a rondelle con il suo condimento, sul terzo i peperoni e la pancetta e infine chiudete la pagnotta.

    Ricomponete la pagnotta ed avvolgete la pagnotta così ricomposta in carta stagnola e lasciate riposare una notte prima di servire.

Link affiliato #adv

BLACK FRIDAY: LE OFFERTE DI MACCHINE DEL PANE

In occasione del Black Friday ho trovato una buona offerta per la Macchina del pane Princess 152007, con opzione anche senza glutine. La trovi QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.