Natale nel mondo: calendario dell’Avvento con le ricette natalizie dal mondo

Natale è alle porte. Quest’anno sappiamo tutti si tratterà di un natale diverso, un po’ come il resto dell’anno 2020, sarà probabilmente un natale più casalingo del solito, un natale in famiglia e anche chi era abituatro a farlo fuori casa, al ristorante o addirittura in un altro paese del mondo, dovrà accontentarsi di trascorrerlo in modo più tradizionale.

Ma a ViaggiandoMangiando, come sapete, oltre a mangiare, piace viaggiare… per ora almeno con la mente, perciò ecco la rubrica:  NATALE NEL MONDO, un vero e proprio Calendario dell’Avvento con una ricetta natalizia dal mondo per ogni casella.

Dal 1° dicembre fino al giorno di Natale

per scoprire insieme le ricette e le usanze degli altri popoli per le festività natalizie.

 

Non mancheranno anche gli appuntamenti con ViaggiandoMangiando On air dedicati proprio al Natale con realizzazioni delle ricette in diretta (vedi *) e anche una piacevole collaborazione  con un’altra blogger…

Almeno on line, il Natale sarà ricco !!

E le soprese non finiscono qui, perchè quale regalo migliore per un natale con un anno nuovo che si prospetta piuttosto casalingo se non un Libro di Ricette?

Per chi si iscriverà alla Newsletter di ViaggiandoMangiando attraverso il form sotto: sconto speciale del 20% per l’acquisto del mio libro di ricette: “In cibo veritas, speciale cucina creativa e etnica”. 

Ma scopriamo le ricette che ci accompagneranno in questo Avvento al Natale…

Natale europeo

Secondo un antico racconto, la nascita dell’albero di Natale (in tedesco der Tannenbaum o der Weihnachtsbaum) sarebbe da collocarsi nel 1419 a Friburgo, dove i panettieri della città decorarono un albero appendendoci pan di zenzero, frutta e nocciole.

VAI A:  Menu del Ringraziamento per "Costruire il menu"

Natale anglosassone

Una tradizione storica, per le case inglesi dotate di camino, è quello di lasciare acceso un ceppo durante la sera della Vigilia, facendolo durare il più a lungo possibile. Questo è un gesto di buon auspicio, unito a quello di conservare un tizzone di questo ceppo per accendere il camino il Natale seguente.

Natale est-europeo

In Romania i bambini mettono le loro scarpe, lucidate al nuovo con i calzini fuori dalla porta e al mattino, dopo il passaggio del “Vecchio Nicola”, le ritrovano piene di dolciumi e caramelle, mentre i più cattivi trovano all’interno una frusta.

Natale sudamericano

Il Natale in Bolivia coincide con il periodo del raccolto, che a sua volta diventa una grande festa. Il raccolto assume delle connotazioni particolari: è il momento per ringraziare la Madre Terra.

Natale in Oriente

Il Festival delle Lanterne Giganti (in filippino Ligligan Parul Sampernandu) si tiene ogni anno il sabato prima della vigilia di Natale nella città di San Fernando che per questo viene considerata la “capitale natalizia delle Filippine”.

Vigilia di natale in Africa con DORO WAT (ETIOPIA) e Natale a casa nostra, esattamente a casa mia con una ricetta ligure: CUBAITA DI ISOLABONA.

Buon viaggio e buone feste….!

 

E non dimenticatevi di iscrivervi alla Newsletter, vi arriverà poco dopo via e-mail il buono sconto del 20% per l’acquisto del libro di ricette.

 

VAI A:  Torna Natale nel mondo - edizione 2021

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.