Jerky Beef (Stati Uniti)

Jerky Beef è la famosa carne essicata che arriva dagli Stati Uniti!

Prima di tutto: non tutti i tipi e i tagli sono adatti ad essere sottoposti a questo procedimento.
Le migliori varietà per l’essiccazione sono il cavallo ed il manzo.

ll taglio deve essere il più magro possibile e lo spessore deve essere 0,5-1 centimentri.
Il processo di disidratazione può ridurre il peso tra 1/2 e 2/3 del peso originale.

La temperatura dell’essicatore deve essere tarata tra 85° e 70°, ma se non si ha l’essicatore si può utilizzare il forno, ventilato, a 80° C .

La parola “Jerky” risale all’antica parola quechuan “ch’arki”.
I nativi americani portavano con sé la carne essiccata per lunghi viaggi, come fonte di proteine.
Anche l’esercito americano riforniva i suoi soldati di abbondanti quantità di Jerky beef durante la Prima Guerra Mondiale.
Oggi persino la NASA invia gli astronauti nello spazio con carne essiccata di manzo.




Jerky beef
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura6 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 800 gscamone di manzo
  • 65 mlsalsa di soia
  • 10 gsale grosso
  • 15 gpepe
  • 15 gpaprika dolce
  • 20 grosmarino
  • 1 cucchiaiozucchero

Preparazione

  1. Tagliare a striscioline le fette di scamone di manzo eliminando residui di grasso.

    In una ciotola mescolare il rosmarino tritato, il sale grosso e 10 grammi di pepe nero.

    In un’altra ciotola mischiare la paprika, conil resto del pepe, lo zucchero e la salsa di soia.

    Mischiare le marinature e ricoprire la carne. SE necessario aggiungere un poco di acqua.

    Lasciare marinare una notte in frigo ad una temperatura compresa tra 2 ° C-4 ° C.

    Con essicatore: sistemare la carne, asciugata dalla marinatira, nei cestelli evitando di sovrapporla per lavorarla a 70° circa per 4 ore circa.

    Girate la carne, eventualmente e ripetete il procedimento per altre 4/6 ore.

    Con il forno, posiziona le strisce marinate sulla griglia e inserisci tutto nel forno. È importante assicurarsi che nessuna delle strisce si tocchi.

    Stesso procedimento per circa 8-10 minuti a in un forno a 150° e poi a 80° di forno ventilato, con la porta lievemente aperta.

    Il jerky beef deve apparire di colore scuro e avere un aspetto fibroso e rigido da spezzarsi se si tenta di piegarlo.

  2. Esisteono già le confezioni pronte da acquistare nel supercmercato, non solo negli Stati Uniti, ma in generale in tutta l’America e Sudamerica

Link affiliato #adv

Se volete cimentarvi nell’essicazione con essicatore ecco qualche suggerimento:

Link affiliato #adv

Jerky beef acquistabile anche on line.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.