Itinerario di viaggio

Il nostro itinerario di viaggio prevede due tappe in andata e altre due tappe in ritorno.

La destinazione finale sarà Zante, in Grecia

Ma siamo già in viaggio da due giorni.

1° TAPPA: ROMA

  • 16 settembre siamo partiti alle 7.00 del mattino in direzione: Roma, per fermarci lungo la strada: Ladispoli, a circa 40 km da Roma, il paese é trascurabile, la lunga spiaggia selvaggia invece é degna di nota. Abbiamo pranzato al ristorante ”Il Pirata” sulla passeggiata mare con The Fork a -20%: antipasto e risotto ai frutti di mare.
Tappa a Ladispoli per pranzo
  • Nel tardo pomeriggio siamo giunti nel nostro B&B “Il Faro Gianicolense nel quartiere Gianicolense, prenotato attraverso booking.com. Solo pernottamento. Una sorta di affitta camere, semplice nell’arredamento, ma funzionale. (N.B. Il check in si fa al vicino Bistrot Cefalu). Vi sconsigliamo la zona, perché seppur bella é decentrata e mal servita dai mezzi pubblici. Noi per muoverci abbiamo utilizzato prevalentemente il monopattino …Che io tra l’altro trovo piuttosto pericoloso !
  • Abbiamo cenato al ristorante “Tulipano Nero” zona Transtevere, prenotato con The Fork con sconto del -50%. Servizio scadente e caotico: stiamo ancora aspettando ora i fiori di zucca ripieni sollecitati più volte…ma qualità ottima soprattutto per chi cerca come me il senza glutine. Supplí e una meravigliosa cacio e pepe gluten free!
  • 17 settembre, dopo, vista ai Musei Vaticani (e Cappella Sistina) con prenotazione di ingresso-salta fila effettuata attraverso il sito “Musement” perchè i posti disponibilii sul sito dei Musei per l’orario mattutino erano esautriti. Costo 25 € (non abbiamo trovato alcuna coda e acquistando i biglietti in loco ci sarebbero costati solo 17€). C’ero già stata quasi 20 anni fa, ma Stefano no. E meritano sempre…la Cappella Sistina é pura magia.
  • Abbiamo pranzato poco lontano dai musei, al ristorante “Cantina 26” prenotato con The Fork con sconto Yums accumulati di -50 €. Questa volta servizio impeccabile e i fiori di zucca ripieni di alici e pecorino e fritti sono arrivati !
Fiori di zucca ripieni e fritti
  • Pomeriggio al Circo Massimo dove un tempo si svolgevamo le corse delle bighe, per “Circo Maximo Experience“, ovvero una esperienza di realtà virtuale. Un percorso di circa 40 minuti, disponibile in otto lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, cinese e giapponese). Le otto tappe prevedono: la Valle e le origini del Circo, il Circo da Giulio Cesare a Traiano, il Circo in età imperiale, la Cavea, l’Arco di Tito, le Botteghe (tabernae), il Circo in età medievale e moderna e infine Un giorno al Circo. Al costo di 17 €. Da provare!
  • Notte romana, con cena al ristorante “Il cortile” prenotato con The Fork con sconto di -50%. Elegante ristorante di un hotel, fuori centro, dove Stefano si é deliziato con rigatoni alla carbonara …peccato non ci fosse la versione senza glutine !
VAI A:  Giorno 3: Sperlonga e la tiella di Gaeta

2° TAPPA: NAPOLI… lo so… di nuovo …

  • Oggi, domenica 18 settembre siamo partiti da Roma nella prima mattinata per raggiungere la mia amata Napoli alle 11. Dopo una bella passeggiata tra le vie napoletane, abbiamo pranzato al ristorante “Addòre (The Fork con detrazione punti yums – 50 €). Eccezionale: un originalissimo magnum di baccalà, polpo e friarielli, deliziosa pancetta di maiale cotta a bassa temperatura, e uno dei piatti napoletani per eccellenza: pasta e patate (scoprite anche al mia versione QUI.)
  • Soggiorniamo per stanotte al B&B “Napul’è prenotato con booking.com, nel centro storico, nei pressi del duomo. Se non vi fate spaventare dai vicoli napoletani e da otto piani di scale senza ascensore, godrete dell’ottima accoglienza dal padrone di casa e di una sistemazione cin tutti i comfort!
  • Per cena, immancabile sua maestà la pizza napoletana , almeno per Stefano, perché per me, quella senza glutine, purtroppo era una basa pronta. Al ristorante “O Cerriglio Piazza Borsa, con The Fork a -20%.
  • Da qualche settimana stiamo guardando la famosa e splendida serie TV “L’Amica Geniale” e in questa tappa napoletana è sembrato, per un attimo, di viverci dentro…

Domani partiremo dall’aeroporto di Napoli Capodichino (Parcheggio presso “Parking Go“) in direzione Zante.

Decollo previsto alle ore 13.30 da Zante, per raggiungere poi la 3° TAPPA: SPOLETO

Al nostro rientro dalla Grecia le tappe non saranno infatti finite.

L’itinerario di viaggio proseguirà per altre due tappe, prima del rientro definitivo a casa.

  • 26 settembre, volo di rientro da Zante per Napoli previsto per le ore 14.10, quindi ci dirigeremo verso l’Umbria dove prevediamo di arrivare nel tardo pomeriggio. Soggiorno chic presso l’agriturismo classificato cinque girasoli: “Borgo Incantato” a Spoleto, anch’esso prenotato attraverso booking.com. Il mio regalo di compleanno per Stefano, avvenuto in luglio, un antico convento risalente al 1200.
  • Cena prenotata presso il ristorante “La Goiosa” all’interno dell’elegante struttura. Prezzo del menu 45 € per persona, con antipasto, primo piatto, secondo piatto, dessert e un calice di vino. Lo chef è celiaco, perciò ho potuto prenotare la mia cena senza glutine in tranquillità… C’è inoltre la possibilità di una cena romantica a due, nella chiesetta sconsacrata, al costo di 350 € a persona con un menù dedicato che potete scegliere prenotando al numero: 331.1038616.
  • Il 27 settembre dopo la visita a Spoleto, che confesso abbiamo scelto perchè da anni set della storica serie tv italiana “Don Matteo” pranzeremo al ristorante “Cava” – Osteria Bistrot nel centro del paese (The Fork – 30%), per poi ripartire alla volta della…
VAI A:  - 8 GIORNI ALLA PARTENZA

4° E ULTIMA TAPPA: SAN MARINO

  • Arrivo previsto al B&B “Rosaverdea Mulazzano di Coriano (sempre booking.com), a pochi chilometri dalla Repubblica di San Marino, nella tardo pomeriggio. Visita della Repubblica.
  • Cena al ristorante enoteca Montefiore a Montefiore Conca tra le colline emiliane (The Fork -20%).
  • 28 settembre partenza nella mattinata e fermata da stabilire lungo il percorso.
  • Nel nostro itinerario di viaggio prevediamo di fermarci, infine, per una cena in quel di Genova al ristorante “Doc. Ale Bistrot” (The Fork – 50%) prima di raggiungere, infine, casa nella serata di mercoledì 28 settembre a conclusione del nostro itinerario di viaggio e della nostra vacanza.

CI VEDIAMO LUNGO IL PERCORSO!

Seguiteci anche sulle storie e sui post Instagram sul profilo @viaggiandomangiando80 perchè è previsto anche un appuntamento con ViaggiandoMangiando in Tour, in diretta social, dall’isola di Zante…..

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.