Gnocchi alla sorrentina

Alla Trattoria & Pizzeria Ornella a Napoli abbiamo assaggiato uno dei “must” della cucina campana: gnocchi alla sorrentina.

Gnocchi fatti in casa, pomodororo fresco, mozzarella, basilico e parmigiano: pochi ingredienti semplici per uno dei piatti simbolo della Campania, cotti tradizionalemente nel “pignatiello” un tegame di coccio dove gli gnocchi alla sorrentina vengono ripassati qualche minuto in forno, creando quella crosticina abbrustolita e filante

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per gli gnocchi di patate:

  • 500 gpatate
  • 300 gfarina
  • 1uovo
  • q.b.sale

Per il condimento:

  • 400 gpomodoro San Marzano
  • 1/2cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.basilico
  • 400 gmozzarella fiordilatte (sgocciolata)
  • q.b.formaggio grattuggiato
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per fare i gnocchi in casa seguite questo tutorial, oppure acquistateli freschi dal pastificio di fiducia.

    Tagliate la mozzarella a cubetti.

    Preparate la salsa di pomodoro: lavate i pomodori, tagliateli a metà, eliminate i semi e l’acqua di vegetazione e lasciateli asciugare per qualche minuto.

    Scaldate 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola, unite la cipolla, tritata finemente, e l’aglio e fate soffriggere a fuoco basso per qualche minuto.

    Unite i pomodori e lasciateli appassire, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno, finché saranno cotti al punto giusto. Regolate di sale, profumate con una macinata abbondante di pepe, quindi passate tutto ad un passaverdura a maglie fitte, raccogliendo il passato in un’altra casseruola (vedi anche la ricetta della pummarola).

    Cuocete gli gnocchi di patate in abbondate acqua e sale grosso. ci vorranno 2 minuti circa, quando gli gnocchi saliranno a galla sono pronti per essere scolati. Servitevi di un mestolo forato per scolarli e delicatamente trasferiteli in una pentola capiente con una base di 2 – 3 mestoli di salsa tiepida.

    Condite gli gnocchi con parte della salsa di pomodoro.

    Trasferite i vostri gnocchi alla sorrentina in un tegame di coccio, se non lo avete, potete utilizzare una classica pirofila di porcellana. Aggiungete ancora di salsa, conservandono un pochino per la superficie, aggiungete  parmigiano, basilico, mozzarella, (conservandone un pò per la superficie) girate delicatamente e completate con un ultimo strato di salsa, mozzarella, basilico e formaggio gratuggiato.

    Infornate a 200° gia ben caldo con grill azionato per circa 5 -8 minuti.

    Togliete il tegamino dal forno, ultimate la ricetta adagiando due foglie di basilico sugli gnocchi e serviteli ben caldi.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.