RAVIOLI DOLCI ALLA RICOTTA

Un altro dolce tipico delle mie parti: I ravioli dolci alla ricotta che troverete ogni mattina per la vostra colazione nei bar del Catanese!

RAVIOLI DOLCI ALLA RICOTTA
RAVIOLI DOLCI ALLA RICOTTA

RAVIOLI DOLCI ALLA RICOTTA

PER LA PASTA PASTA BRIOCHE CLICCATE QUI 

PER LA SFOGLIATURA :

200 gr margarina

PER SPENNELLARE IL RIPIENO :

500 gr ricotta di pecora
1 paio di gocce essenza vaniglia
1 pizzico di cannella
150 gr zucchero a velo

PER LA SPENNELLATURA :

1 tuorlo
2 cucchiai  di latte

PREPARAZIONE  :

Per prima cosa prepariamo il foglio di margarina : Stendete la margarina con l’aiuto di un mattarello sopra 2 fogli di carta forno, dovrà diventare una sfoglia sottile. Ponete in frigo fino al momento della sfogliatura.
Adesso occupatevi della pasta brioche, QUI per la ricetta
In una terrina passate a setaccio la ricotta, io la compro sempre il giorno prima e la lascio scolare tutta la notte per averla bella asciutta.
Amalgamate la ricotta con  lo zucchero, l’essenza vaniglia e la cannella, otterrete una crema bella liscia, copritela con la pellicola e lasciatela in frigo.
Dopo che la pasta sarà ben lievitata adagiatela in un piano da lavoro spolverizzato di farina, stendetela formando un rettangolo sottile. Adagiate sulla superfice il rettangolo di margarina . Avvolgete la pasta intorno alla margarina, richiudetela nella carta forno e ponetela in frigo per 10 minuti. Riprendete la pasta dal frigo, adagiatela sopra un piano da lavoro e picchiettate con il mattarello, iniziate ad assottigliare la pasta e piegatela in due a mò di libro, copritela con la carta forno e riponete in frigo per 30 minuti, fate cosi per un totale di 3 volte. Spolverate bene di farina il tavolo di lavoro, iniziate a stendere la sfoglia formando un rettangolo, adesso armatevi di un coltello affilato e ritagliate dei quadrati di 12 cm per lato, ne vengono 8
Farcite con piccole quantità di ricotta, chiudete la pasta formando un triangolo e sigillate bene tutti i lati con l’aiuto di una forchetta.
Adagiate i ravioli  sulla teglia rivestita da carta forno tenendoli leggermente distanziati l’uno dall’altro. Spennellate la superficie con una miscela di rosso d’uovo e latte ed  infornate a forno precedentemente preriscaldato a 200 gradi 20 minuti circa.
Appena cotti lasciateli intiepidire, trasferite in un vassoio e spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

Precedente TRECCIA SANDWICH Successivo MERENDINE ALLA NUTELLA

Lascia un commento

*