PASTA BRIOCHE INFALLIBILE

Con la pasta brioche infallibile potete realizzare delle sofficissime brioche col tuppo o dei golosi cornetti da farcire a proprio gusto! pizap.com14725726460452

 PASTA BRIOCHE INFALLIBILE

CON LA PLANETARIA :

500 gr farina manitoba o farina 00
270 ml latte
25 gr lievito di birra fresco
100 gr zucchero
6 gr sale
50 gr strutto
1 uovo
1 fiala essenza arancia

Se volete potete usare mezzo cubetto di lievito, però aumenteranno i tempi di lievitazione!

PREPARAZIONE :

Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte temperatura ambiente,
aggiungete lo zucchero e l’essenza arancia e mescolate.
Aggiungete l’uovo e la metà della farina e iniziate ad impastare.
Aggiungete il sale ed a poco a poco la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.
Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite il sale e lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.
Lavorate finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.
Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare
60 minuti o fino al raddoppio nel forno con lucina accesa e un pentolino di acqua bollente messo di lato, che mantiene una buona umidità.

CON IL BIMBY :

Inserite nel boccale del bimby il latte ne metterete solo 250 gr 3 min. 37 gradi vel. 2. Aggiungete il lievito, zucchero e l’essenza arancia, quindi emulsionate il tutto 1 min. vel. 3/4. Unite la farina, l’uovo e azionate 20 sec. vel.4 Aggiungete il sale 4 min. vel. spiga, nel frattempo aggiungete  lo strutto dal foro e lame in movimento poco alla volta. Proseguite come c’è scritto sopra. L’impasto risulta appiccicoso, quindi aiutatevi con altra farina per tirarlo fuori dal boccale.

PASTA BRIOCHE INFALLIBILE
PASTA BRIOCHE INFALLIBILE
Precedente MATTONCINO DI BISCOTTI Successivo BRIOCHE COL TUPPO

23 thoughts on “PASTA BRIOCHE INFALLIBILE

  1. Ciao volevo chiedere una cosa mi vengono abbastanza bene con questo procedimento però dopo due giorni iniziano ad indurirsi come mai? E poi lo strutto con cosa si può sostituire. Grazie mille patrizia

  2. carmen il said:

    Io li congelo e poi o li faccio scongelare a temperatura ambiente oppure se ho più fretta li metto 2 minuti in forno…sn cm appena sfornati

  3. Scilla il said:

    Ma con 500 gr di farina e 275 di latte il Bimby non impasta come fai vedere nella figura, non é che é sbagliata la dose di farina?

  4. francesca il said:

    ciao veronica sono una tua grande ammiratrice e provo spesso quando posso le tue ricette. volevo sapere io attualmente a casa non ho il lievito fresco posso usare quello per i dolci ?? un altra cosa volevo chiederti io ho il forno con l’impostazione della lievitazione devo sempre mettere sotto un pentolino con acqua calda ??

    • Ciao per la lievitazione metti nel forno con luce accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa del forno. Il lievito non va bene quello per i dolci perché è istantaneo a limite di birra secco se lo possiedi 😉

  5. Chiedo scusa, ma questa pasta non va cotta in forno?
    A che temperatura….?
    Nei commenti vedo che chiedono se vanno fritti…..e tu rispondi che si friggono dopo la seconda lievitazione.
    Scusa, ma volevo capire…..

Lascia un commento

*