FAGOTTINI WURSTEL E PATATINE

I fagottini wurstel e patatine, sono una valida alternativa per i nostri bambini che ci chiedono sempre di andare nei fast food!!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    200 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    10 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

PER LA PASTA

  • Farina 00 500 g
  • Latte 230 g
  • Lievito di birra 10 g
  • Sale 10 g
  • Strutto 50 g
  • cucchiaino zucchero 1 cucchiaino

PER LA FARCIA E LA SPENNELLATURA

Preparazione

CON IL BIMBY

  1. FAGOTTINI WURSTEL E PATATINE

    Per prima cosa inserite tutto il latte, il lievito e lo zucchero nel boccale
    2 min. 37 gradi vel.1
    Aggiungete tutta la farina. azionate il bimby 4 min. spiga
    . Dal foro con lama in movimento inserirete il sale e lo strutto a temperatura ambiente a pezzetti.

  2. FAGOTTINI WURSTEL E PATATINE

    Togliete l’impasto dal bimby , formate una palla sul vostro piano da lavoro spolverizzato di farina, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con il proprio coperchio per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare
    2 ore o fino al raddoppio nel forno con lucina accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa del forno, che mantiene una buona umidità. Trascorso questo tempo, stendete la pasta con le mani su un piano da lavoro spolverizzato di farina allo spessore di mezzo cm, se volete potete aiutarvi anche con un mattarello. Con l’aiuto di un taglia pasta dividete la pasta  in 10 dischetti. Posizionate al centro di ognuna 1/2 wurstel, che poi ho diviso in 4 parti 7/8 patatine che avrete cotto in precedenza o al forno o fritte. Chiudete formando un fagottino, coprite con la pellicola e lasciate lievitare nuovamente alla stessa maniera della prima lievitazione per mezz’ora.  Spennellate i fagottini wurstel e patatine con il tuorlo sbattuto con il latte,  infornate a 200 gradi in forno già caldo e lasciate cuocere per 20 minuti. Infine potete aggiungere a piacere maionese e ketchup, io ho usato la salsa barbecue.

CON LA PLANETARIA

  1. FAGOTTINI WURSTEL E PATATINE

    Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte temperatura ambiente,
    aggiungete lo zucchero e mescolate.
    Aggiungete la metà della farina e iniziate ad impastare.
    Aggiungete il sale ed a poco a poco la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento. Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.
    Lavorate finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.

  2. Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro spolverizzato di farina, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con il proprio coperchio per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare
    2 ore o fino al raddoppio nel forno con lucina accesa e un pentolino di acqua bollente nella parte bassa del forno, che mantiene una buona umidità. Trascorso questo tempo, stendete la pasta con le mani su un piano da lavoro spolverizzato di farina allo spessore di mezzo cm, se volete potete aiutarvi anche con un mattarello. Con l’aiuto di un taglia pasta dividete la pasta  in 10 dischetti. Posizionate al centro di ognuna 1/2 wurstel, che poi ho diviso in 4 parti 7/8 patatine che avrete cotto in precedenza o al forno o fritte. Chiudete formando un fagottino, coprite con la pellicola e lasciate lievitare nuovamente alla stessa maniera della prima lievitazione per un’ oretta.  Spennellate i fagottini wurstel e patatine con il tuorlo sbattuto con il latte,  infornate a 200 gradi in forno già caldo e lasciate cuocere per 20 minuti. Infine potete aggiungere a piacere maionese e ketchup, io ho usato la salsa barbecue.

Precedente CIAMBELLONE MELE E MASCARPONE Successivo TORTA DI MELE INTEGRALE, ALL'ACQUA

Lascia un commento

*