Crea sito

Zuppa Broccoli e Cavolo Nero con Orzo

Speciale questa Zuppa Broccoli e Cavolo Nero con Orzo, specialmente quando arrivano i primi frescolini autunnali.

La ricetta è molto semplice e di facile realizzazione, ideale per coloro che si spaventano al solo pensiero di prepararne una,  ma in questa zuppa che potremmo definire anche semplicemente minestra, gli ingredienti sono solo cinque: Broccoli, Cavolo Nero, Patate, Carote, Cipolla e un po’ di Orzo perlato.

Inutile dire che una Zuppa così leggera è un toccasana per il nostro organismo e ancor di più per coloro che hanno bisogno di stare un po’ a dieta senza patire la fame!!!

Zuppa Broccoli e Cavolo Nero
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cavolo nero 250 g
  • Broccoli 200 g
  • Patate 200 g
  • Carote 200 g
  • Cipolle 50 g
  • Olio 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Orzo perlato 150 g
  • Acqua 1 e 1/2 l

Preparazione

  1. Zuppa broccoli e Cavolo Nero

    Procuratevi una pentola capiente con coperchio e versate 2/3 cucchiai di olio d’oliva.

    Pulite e lavate tutte le verdure.

    Iniziate con preparare il trito con carota e cipolla.

    Versatelo in pentola e accendete il fuoco al minimo.

    Tagliate la patata a cubetti e unitela.

    Alzate la fiamma e fate insaporire per bene mescolando per non farla attaccare al fondo.

    Versate l’acqua e coprite.

    Prendete le foglie lavate di cavolo nero e tagliatele a fettine spesse circa 1/2 centimetro.

    Versatele.

    Infine i broccoli.

    Dividete la chioma dal gambo e dividetela.

    Del gambo eliminate la parte dura esterna.

    Tagliate il tutto a pezzetti.

    Versate.

    Il bollore dovrebbe essere partito, quindi salate, unite l’orzo perlato,mescolate per bene, attendete che riparta il bollore, coprite e abbassate la fiamma.

    La cottura dura all’incirca un’ora, durante la quale è bene controllare di tanto in tanto che la Zuppa Broccoli e Cavolo Nero stia bollendo lentamente o che l’orzo non si attacchi al fondo. Infatti è bene rimescolare di tanto in tanto.

    Servite, magari con un filino di olio d’oliva o se lo preferite con una fettina di pane abbrustolito.

    Buon appetito

Note

Vi piacciono le zuppe? Vi propongo questa mia con la variante della Zucca

Zuppa d’Orzo con Cavolo Nero e Zucca

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.