Zucca e Finocchi al Forno

Oggi andiamo con una ricetta semplice e profumata per preparare un contorno autunnale: Zucca e Finocchi al forno.
La pietanza oltre ad essere buona e gustosa, è poco calorica e potrete mangiarne in gran quantità senza preoccuparvi della vostra linea.
Sia la Zucca che i Finocchi sono verdure che sebbene siano ipocaloriche, sono ricche di antiossidanti, minerali e vitamine.
Il contrasto tra il sapore delicato della Zucca e il sapore frizzante del finocchio è il punto di forza della ricetta.

E a proposito del gusto originale dei Finocchi mi permetto di condividere con voi una piccola curiosità.
Conoscerete tutti il termine “infinocchiare” inteso come imbrogliare, abbindolare? Questo deriva da una pratica abbastanza diffusa in tempi passati, addirittura nel medioevo. Era infatti tradizione, nelle trattorie e nelle osterie, offrire ai clienti dei finocchi come antipasto proprio per confondere il sapore del vino di scarsa qualità servito con i piatti di seguito…non si finisce mai di imparare!

Verdure al forno per voi
Carote al Forno con Timo
Broccoli con Ricotta al forno
Patate Sabbiose con Porri al Forno
Polpette di Cavolfiore al Forno

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • CucinaItaliana

Come preparare la Zucca con Finocchi al forno

  1. Iniziate con la zucca, lavatela velocemente sotto l’acqua corrente, tamponate ed eliminate la scorza.

    Tagliate la polpa a fette spesse almeno un centimetro e alte 4/5.

    Ora pensate ai finocchi. Con un coltello tagliate una fettina alla base e una parte dei ciuffi, tenendone almeno un centimetro.

    Se il primo strato esterno risulta danneggiato mondatelo.

    Il finocchio puliti devono poi essere tagliati a metà e successivamente in spicchi spessi poco più di un centimetro.

    Procedete con il lavaggio tradizionale.

  2. Ora foderate la teglia del vostro forno e versate zucca e finocchi a tocchetti.

    Unite due spicchi d’aglio vestiti e un rametto di rosmarino.

    Salate, pepate e ungete con un filo di olio d’oliva.

    Mescolate, distribuendo le verdure su tutta superficie della teglia, per facilitarne la cottura.

    Infornate 30 minuti a 180/200 gradi.

    In fase cottura tenete sempre presente la potenza del vostro forno.

  3. Al termine e comunque quando le verdure risulteranno tenere, estraete e gustate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.