Crea sito

Verdure Fritte in pastella di birra senza uova

Ricetta  per le Verdure Fritte in Pastella di Birra senza uova.

Il fritto è un piatto universalmente apprezzato, piace a tutti e in tutti i modi, che sia di mare, di terra, dolce o salato!

Personalmente trovo il fritto veramente irresistibile, e ogni tanto mi piace prepararlo con le verdure, ma ahimè come ben si sà, il fritto è molto calorico e di difficile digestione.

Ho sempre cercato di di renderlo croccante, leggero e il meno unto possibile. Ho raggiunto l’obiettivo con questa ricetta, dove ho sperimentato per la prima volta la pastella con la birra ghiacciata senza uova. Era proprio quello che cercavo.

Il tono della birra non ha influito in nessun modo nel gusto, ha donato solo leggerezza, in più il sapore delle verdure ne è stato esaltato.

Ho utilizzato peperoni, melanzane, fiori di zucca, zucchine, pomodori e qualche foglia di salvia.

Naturalmente potrete usufruire di tutti i tipi di verdure che vi piacciono o che avete a disposizione!

Verdure fritte con Pastella di birra senza uova
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Verdure miste 400 g
  • Birra 300 ml
  • Olio da frittura q.b.
  • Farina 150 g
  • Olio di oliva 50 ml
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Procedimento

    Per prima cosa assicuratevi che la vostra birra sia bella ghiacciata e se ve la siete dimenticata a temperatura ambiente, potete sempre infilarla in freezer mentre preparate il resto.

    • Lavate accuratamente tutte le verdure
    • Tagliate le Melanzane a fette alte circa un centimetro e poi a listarelle, poi sistematele in un colino con un po’ di sale fino, per liberarle dalla solanina.
    • Anche i pomodori vanno fatti a fette, liberati dai semi e messi a riposare in un passino per togliere l’acqua in eccesso.
    • Anche le altre verdure vanno tagliate più o meno a listarelle, eccetto per le foglie di salvia che vanno lasciate intere o i fiori di zucca, anche se io preferisco sempre dividerli a metà.
  2. Verdure fritte inPastella di birra senza uova

    La Pastella

    • Versate la birra in una ciotola capiente, versate a pioggia metà farina e mescolate velocemente con una frusta
    • Unite l’olio di oliva a filo senza smettere di girare
    • Aggiungete poi il resto della farina con un pizzico di sale
    • Coninuate ad amalgamare bene con la frusta finché la Pastella non sarà bella omogenea
    • Se la preferite più densa, aggiungete un’altro pochino di farina.

    La frittura

    • Asciugate bene le verdure
    • Scaldate abbondante olio di semi, la temperatura non dovrà superare i 180 gradi (potete misurarla con il termometro da cucina)
    • Ora iniziate a friggere le verdure che vanno messe nella pastella, fatte sgocciolare e immerse nell’olio bollente
    • Consiglio di friggere salvia e fiori di zucca per ultimi
    • Quando raggiungono l’effetto dorato, estretele dall’olio, sgocciolate e posatele  sulla carta assorbente.
    • Salate e versatele in un altro contenitore con carta assorbente pulita.

    La vostra frittura di verdure miste in Pastella di birra senza uova è pronta!

    Buon Appetito

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.