Crea sito

Vellutata di Sedano e Ceci con Gamberi

La Vellutata di Sedano e Ceci con Gamberi è un piatto molto delicato, invitante, raffinato ma soprattutto molto buono, da gustare bello caldo con l’inizio dei primi freddi. Ideale come primo piatto in una cena a base di pesce, ma perfetto anche come antipasto servito in una porzione più ridotta.

Di Gamberi ne bastano pochi, sono il tocco finale che rende questa portata speciale, e potremmo considerarli quasi come la cigliegina sulla torta….

La ricetta è semplicissima, molto facile da realizzare e con il vantaggio di poter essere preparata in anticipo.

Io ho abbinato  i gamberi ma vi assicuro che il risultato è ottimo anche con delle seppioline, dei mitili, del pesce spada o del tonno fresco a cubetti. Insomma questa vellutata è una buona base per una ricetta dove potrete sbizzarrirvi come vi pare, con un po’ dì fantasia.

Vellutata
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Sedano (Lunghe) 8 coste
  • Ceci precotti 500 g
  • Brodo vegetale 1 tazza
  • Gamberi 12
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Lavate il sedano, tagliatelo a pezzi lunghi circa 5 centimetri.

    Lessatelo a vapore per 30 minuti.

    Nel frattempo preparare  del brodo vegetale.

    Per quanto riguarda i ceci, potete usare quelli già pronti cotti al vapore, oppure acquistarli secchi e lessarli dopo un ammollo di 12 ore.

    Anche i Gamberi vanno cotti al vapore, per un tempo massimo di 7/8 minuti.

    Fate raffreddare il sedano, mettetelo nel recipiente del miniprimer o in una ciotola con i bordi alti, versate metà ceci, frullate, aggiungete un po’ di brodo vegetale, unite i ceci rimasti e continuate a frullare.

    Versate il tutto in una pentola e regolatevi con dell’altro brodo vegetale per raggiungere la giusta  consistenza. Aggiustate di sale. Accendete il fuoco al minimo e mescolate finché il tutto non sarà ben amalgamato ed omogeneo.

    Impiattate e distribuite i Gamberi a centro di ogni piatto. Aggiungete un po’ di pepe, un filino di olio d’oliva e gustate.

    Buon appetito

Note

Se vi interessa una ricetta per un secondo piatto altrettanto delicato ⤵⤵⤵Ecco la ricetta perfetta

https://blog.giallozafferano.it/verdureealtro/branzino-al-cartoccio-con-timo-e-limone/

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.