Crea sito

Patate Sabbiose con Porri al Forno

Le Patate Sabbiose con Porri al Forno sono un contorno che potremmo definire con tre parole: saporito, appetitoso e invitante!
È piaciuto tantissimo e a dire il vero ho preparato la ricetta per una cena con un ospite che segue una dieta vegetariana, ma il piatto è stato gradito da tutti con mia grande soddisfazione.
Ricetta Consigliata!

E se vi piacciono i porri non solo come contorno, potete cimentarvi in qualche mia interessante ricetta con questa fantastica verdura

Cavolfiore e Porri al Forno con Besciamella Senza Burro

Pasta con Aringa Cavolo Nero e Porri

Pasta ai Porri con Salmone Affumicato

Lasagne al Salmone Affumicato e Porri

Riso Venere con Salmone, Porri e Patate

Potete visitare la mia pagina Facebook e mettere un Like per essere sempre aggiornati sulle mie nuove ricette. Sono anche su Pinterest e Instagram ! Lì troverete tutte le mie bacheche.

Patate sabbiose con porri
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gPorri
  • 700 gPatate
  • 5 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di oliva

Procedimento per fare le Patate Sabbiose con Porri

  1. Patate al vapore

    Sbucciate le patate e tagliatele a fette alte circa un centimetro. Mettetele a bagno in acqua fredda per 10 minuti, al termine scuotetele in modo da eliminare l’amido.

    Fatele lessare per 10 minuti, meglio al vapore, magari utilizzando una rosa.

    Nel frattempo mondate il porro e tagliatelo a rondelle.

  2. Porri e pangrattato

    Versatelo in una ciotola con 3 cucchiai di pangrattato, due cucchiai di olio d’oliva, sale e pepe.

    Mescolate per bene.

  3. Porri e patate

    Foderate una perofila con della carta forno bagnata e strizzata.

    Quando le patate sono abbastanza tenere travasatele nella perofila e salatele leggermente.

    Unite i porri preparati come sopra.

    Rimescolate, aggiungete due cucchiai di pangrattato in superficie, un po’ di olio d’oliva a filo e infornate a 200 gradi preriscaldato per 30 minuti. Per il tempo tenete sempre in considerazione la potenza del vostro forno.

  4. E porri al forno

    Al termine e comunque quando sarà comparsa una leggera doratura in superficie, estraete.

    Buon Appetito

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.